Feb 4, 2012

Posted | 0 Comments

Stefano Salvini

Stefano Salvini

Tessera Fiaf: 28909

Classe 1955

email: stesalv@tiscali.it

sito:  www.stefanosalvini.it

Candidatura:   Coordinatore artistico

Note Biografiche:

Il primo contatto fu con una Kodak Instamatic, ricevuta per la prima comunione. Poi seguì un percorso che, passando per Yashica e Nikon, mi ha fatto approdare alla Canon, nell’attuale “era” digitale. La mia professione non ha nulla a che vedere con la fotografia, ma, nell’ambito dei cantieri per la realizzazione di opere legate ai trasporti pubblici, ove sono tutt’ora impegnato,  fin da tempi non sospetti, ho introdotto l’uso della macchina fotografica come strumento aggiuntivo alla verifica e testimonianza dell’avanzamento dei lavori, anche con iniziative personali ed auto finanziate.

La macchina fotografica è sempre stata la mia compagna di emozioni, di esplorazioni di luoghi, persone e sentimenti;   strumento deputato a lasciare testimonianze di momenti e sensazioni di vita privata e pubblica.

Una per tutti,  è della fine d’anno del 1989, quando mi recai a Berlino per “un  viaggio nella Storia in diretta”,  testimoniando  con immagini, seppure amatoriali, la caduta del muro  e le emozioni del popolo berlinese. A distanza di anni, ogni fotogramma di quella esperienza riesce ancora a crearmi un “contatto “ con quei momenti, riproponendo analoghe sensazioni ed emozioni.

Ecco perché la Fotografia, oltre ad essere un’arte, per me è un linguaggio universale con il quale riuscire a creare, con un’immagine, il collegamento  emozionale di chiunque la stia osservando con ciò che vi è rappresentato, anche senza realizzare un’opera tecnicamente perfetta.

Sono iscritto alla FIAF, ma sono sempre rimasto un semplice fotoamatore al di fuori di ogni esperienza legata a corsi o workshop, resa difficile, anzi fino ad oggi impossibile, dal mio impegno professionale.

 

Manifestazioni e mostre: partecipazione all’iniziativa Passione Italia: 17 marzo 2011 una giornata particolare con tre foto scelte per la redazione del libro.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.