Ago 31, 2014

Posted | 1 Comment

Fotoconfronti 2014, 4° Biennale Giovani al CIFA

Fotoconfronti 2014, 4° Biennale Giovani al CIFA

FOTOCONFRONTI 2014

4° Biennale Giovani al CIFA

Dal 19 al 21 settembre 2014 la Città di Bibbiena torna ad essere il luogo di incontro per tutti gli amanti della fotografia, con un appuntamento assolutamente da non perdere: FotoConfronti 2014.
La manifestazione, alla sua 15^ edizione, è organizzata dalla FIAF in collaborazione con il Club Fotografico Avis Bibbiena EFI, presso i locali del Centro Italiano della Fotografia d’Autore e si presenta ancora una volta con un ricco programma di eventi.
Fulcro dell’edizione, sarà il rinnovato appuntamento con la Biennale Giovani, giunta alla sua 4^ edizione, che aprirà una finestra sulla fotografia giovanile, attraverso la quale da una parte, i giovani fotografi under 30 potranno godere di un eccezionale palcoscenico, dall’altra, tutti noi avremo modo di osservare e capire come fotografano i giovani e come si sta evolvendo la fotografia oggi. Il tema proposto per questa 4^ edizione della Biennale è “Uguali=Diversi.
Cambia la dimensione famigliare e la conformazione del mondo sociale, tuttavia lo stampo tradizionale convive con forme contemporanee di nuova impronta. Dato che siamo tutti diversi, proprio per questo siamo tutti uguali?”.
L’esposizione, che rimarrà aperta fino al 16 novembre 2014, sarà divisa in due sezioni: quella dei Giovani Autori selezionati dal Comitato Scientifico del CIFA e quella delle Scuole di Fotografia.
Punta di diamante della manifestazione sarà ancora una volta lo spazio dedicato alla Lettura Portfolio, all’interno del circuito FIAF “Portfolio Italia 2014”.
Per il secondo anno consecutivo il Festival sarà arricchito anche dalla sezione Off, una sezione alternativa che lascerà spazio agli autori al di fuori della mostra ufficiale con installazioni in locali limitrofi al CIFA.

Scarica il programma

Roberta Capaldi, FEAR

  1. Il Direttore says:

    Nell’esercizio del proprio ruolo istituzionale la FIAF si caratterizza con attività locali, regionali, nazionali.
    A parte alcune importanti manifestazioni nazionali realizzate da Associazioni territoriali, normalmente quelle locali e regionali vengono ideate e realizzate dalle singole Associazioni territoriali, mentre quelle nazionali hanno nel CIFA di Bibbiena la struttura FIAF con vocazione prettamente nazionale.
    La Biennale Giovani, che quest’anno giunge alla 4° edizione, essendo un’attività nazionale è ideata e realizzata dal CIFA con la finalità di dare visibilità al fenomeno della fotografia giovanile in Italia.
    Fin dalla prima edizione la Biennale Giovani ha impostato il festival ponendo in evidenza le scuole di fotografia, provenienti da numerose regioni, e un gruppo di singoli autori selezionati con la formula del concorso a tema dato, aperto a tutti i giovani fotografi italiani (under 30).
    L’aspetto tematico in una manifestazione fotografica è essenziale per evitale di ricadere nei soliti discorsi generali sulla fotografia che finiscono sempre per ripetere ciò che è già ben conosciuto. Il tema invece orienta i contenuti delle opere e delle riflessioni, costituenti l’evento, verso l’approfondimento di un argomento specifico. Ciò consente di trattare nuove tematiche di interesse collettivo e chiedere sforzi di creatività agli autori e di ricerca alla critica.
    Il festival tematico presenta difficoltà di realizzazione superiori rispetto al festival a tema libero, perché si restringe il numero potenziale degli autori partecipanti al concorso e impone all’organizzazione spiccate doti di politica culturale nello scegliere temi nuovi e di viva attualità.
    “Uguali=Diversi” è un tema di grande attualità in un mondo in rapida trasformazione, come quello che stiamo vivendo, che ha trovato giovani autori molto interessanti nel ideare interpretazioni soggettive di forte penetrazione dei molteplici significati che il tema offre.
    Ringrazio i curatori per avermi invitato a orientare (con la modalità del Photo Party) l’approfondimento delle 8 opere selezionate, che verranno presentate sabato sera 20 settembre alle 20,00. Sono certo che sarà un momento collettivo d’intenso incontro con gli autori.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.