Nov 16, 2017

Posted | 1 Comment

‘Na tazzulella ‘e cafe’ – di Vincenzo Terraciano

‘Na tazzulella ‘e cafe’ – di Vincenzo Terraciano

.

.

.

.

.

.

Quante volte sentiamo o pronunciamo frasi del tipo:

“Vi va un caffè? “prendiamo un caffè?” Posso offrirvi un caffè?”

“Ci vorrebbe un buon caffè”     “Ci vediamo per un caffè?”…….

frasi semplici ma talmente comuni che riassumono in poche parole il forte legame che da millenni intercorre tra l’uomo e questa sostanza stimolante.

Il caffè non rappresenta solo un semplice corroborante  che ci dà la carica per affrontare la giornata  ma è un momento di profondo piacere, un irrinunciabile rito tipicamente italiano è un momento socializzante…..

 

Terraciano Vincenzo

C.F. “Punti di vista” S. Pietro in Casale (BO)

 

 

‘NA TAZZULELLA ‘E CAFE’

 di Vincenzo Terraciano

 

 

  1. Il Direttore says:

    ‘NA TAZZULELLA ‘E CAFE’, di Vincenzo Terraciano, è un’opera narrativa tematica, per l’interpretazione soggettiva di una storia del quotidiano.
    La fotografia che narra vicende dilata il senso del tempo, fissando nella sequenza le azioni e gli atteggiamenti che scandiscono il vissuto. Ciò avviene anche col raccontare un’esperienza lieve del quotidiano.
    Anche senza una trama importante le fotografie entrano nelle pieghe della realtà e ci raccontano tanti aspetti del mondo della giovane protagonista: gli accessori indossati, la comunicazione con lo smartphone, gli stati d’animo che dall’attesa ci portano alla delusione.
    L’autore ha narrato sempre con il frammento, così facendo ha chiuso il significato nei ristretti limiti della vicenda personale, dandole un realismo disarmante che ci coinvolge.
    Complimenti a Vincenzo Terraciano per la scena di costume che ha ideato e rappresentato con l’intenzione di raccontare un piccolo tratto del mondo giovanile.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.