Mar 14, 2019

Posted | 2 Comments

“Lo Sciò Sciò….”, nascita di un carro allegorico – di Lorenzo Di Candia

“Lo Sciò Sciò….”, nascita di un carro allegorico – di Lorenzo Di Candia

.

.

.

.

.

.

 

I maestri della “scuola sipontina”, con sapienza, estro, passione e determinazione, mettono in forma, nei loro capannoni, spettacolari creature di carta: allegre allegorie delle vicende umane e, al contempo, delle vere e proprie opere d’arte.

E così il paese, nei gironi delle sfilate, si trasforma in un vivace teatro a cielo aperto.

Questa ultima loro creazione rappresenta lo SCIO’ SCIO’, goffo, buffo, malizioso e furbo, curioso e allegro, lo spirito vecchio-bambino più amato dai napoletani e non solo.

 

 

 “Lo Sciò Sciò….”, nascita di un carro allegorico

 di Lorenzo Di Candia

 

 

  1. Il Direttore says:

    “Lo Sciò Sciò…”, di Lorenzo Candia, è un’opera animata da un’idea narrativa tematica per la narrazione dei lavori di costruzione di un carro carnevalesco.
    Ci sono temi che si sentono maggiorente se visti nei periodi giusti, come questo, pubblicato al termine del periodo di carnevale, che ci pone a contatto col lavoro magistrale volto a realizzare un carro allegorico di alto livello.
    Il progetto dell’autore è dichiarato nella prima e l’ultima foto, rispettivamente: il progetto e la concreta realizzazione del carro.
    Il centro tematico del portfolio è il lungo backstage che serve per la sua realizzazione.
    La visione dei lavori in corso d’opera, pone in particolare evidenza l’effetto iperbole che gli artisti generano accostandosi a parti delle figure del carro dalle dimensioni enormi.
    Il grandangolo mantenuto un bolla ha permesso al fotografo di ottenere immagini dove i volumi hanno grande realismo grazie alla mancanza di deformazioni; il profilo colore, leggermente desaturato, dà un tocco di aura che esalta la finzione.
    Complimenti a Lorenzo Candia per l’armonia formale che è riuscito a comunicare in un ambiente che si presenta caotico; come tanti laboratori di questo genere.

  2. Grazie Direttore, per la pubblicazione e per i commenti!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.