Gen 10, 2020

Posted | 0 Comments

Giovanni Iovacchini

Giovanni Iovacchini

Nome: Giovanni

Cognome: Iovacchini


Tessera FIAF N°
023886

 

 

Candidatura:

– Storico della fotografia FIAF.

Note Biografiche:

Seguendo la passione del padre e del nonno, inizia a fotografare molto presto ricevendo in dono a 10 anni la sua prima macchinetta fotografica. Nel 1973 per lavoro si trasferisce in Friuli dove inizia a frequentare associazioni fotografiche ed esponendo in collettive a Gorizia, Udine e Latisana, nel frattempo frequenta movimenti artistici-culturali molto vivaci all’epoca a Venezia. Dal 1982 inizia a tenere corsi di fotografia al CADOF (Centro Formazione Professionale Regione Abruzzo), proseguendo con corsi presso circoli fotografici FIAF e associazioni a respiro nazionale ed europeo come FAI, TCI, Centro Territoriale Permanente Istruzione Ministero Pubblica Istruzione (con corsi rivolti ai docenti), OAPPC (Ordine degli Architetti) di Pescara Chieti e con università e scuole di ogni ordine e grado. Nel 2002 a Poppi (AR), frequenta il corso come Docente DAC, nel 2011 riceve l’onorificenza BFI, da oltre 15 anni è giurato e lettore di portfolio in concorsi nazionali riconosciuti FIAF. Nel 2012 partecipa con successo a Milano ad un corso sulla fotografia terapeutica tenuto dalla Dr.ssa Francesca Belgiojoso. Appassionato di reportage è interessato alla storia sia dell’attrezzatura tecnica che ai fotografi, svolgendo diverse ricerche e approfondimenti su diversi autori. Attualmente iscritto al “CFC Parco D’Abruzzo”, in precedenza “Aternum fotoamatori” e “Cadof”, ricoprendo la carica di vice presidente.

 

 

Manifestazioni e mostre:

Le manifestazioni e le mostre alle quali ha partecipato sono tante, con appuntamenti culturali anche fuori regione, mostre collettive e personali. L’ultimo grande lavoro sfociato in una personale è stata la ricerca sui “Palmenti di Pietranico” in provincia di Chieti, selezionato poi nel dicembre 2019 da “Welcome in Passione Foto” per mostra collettiva al palazzo EU di Bruxelles. Il 25 gennaio 2020 presso la prestigiosa sede dell’Aurum di Pescara, inaugurerà una nuova mostra riconosciuta FIAF dal titolo “Appunti Sparsi di Viaggi”. Direttore artistico del “Premio Fotografico Tonino Di Venanzio”, è fondatore dell’archivio storico T. Di Venanzio e del museo nel Comune di San Valentino (PE).

 

 

Pubblicazioni:

Mensili: “ABC L’Informazione La politica L’Immagine” e “Foto Cine 80”; Riviste: “MU6” e “ANTES”; Settimanale: “L’Italia Settimanale”; Quotidiani: “Abruzzo Oggi”, “Il Piccolo Di Trieste”, “Il Messaggero Veneto”, , “Il Centro” e “www.abruzzolive.com”; Monografie: “Abruzzo 3:32 I Segni Del Terremoto”,  “L’Abruzzo Dei Fotografi” e “150 Unità d’Italia”. Calendario per “Associazione Pagliacci In Corsia” dedicato ai bambini con gravi problemi e la partecipazione di “Patch Adams”, il calendario per la “Onlus Voi&Noi” (malati terminali) ospedale di Chieti, calendario 2020 per la “Onlus Padri Passionisti missioni in Africa”, scaturito da un reportage in Tanzania nel 2019. Su Facebook ha fondato un gruppo dal titolo “Obietto”, dove gli iscritti da tutto il mondo condividono la passione della fotografia.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.