Gen 23, 2020

Posted | 0 Comments

Delia Biele

Delia Biele

Tessera FIAF N° 53668

Classe: 1960

Indirizzo e-mail: bieled@yahoo.it

Sito internet: in allestimento / profilo social @deliabiele

Candidatura: Tutor fotografico FIAF

 

Note Biografiche

Delia BIELE nasce a Benevento il 30 marzo 1960, laureata in sociologia, in seguito un master in criminologia, vive e lavora a lungo in Veneto e nel 2013 si trasferisce nelle Marche.

Si avvicina alla fotografia già a 15 anni, poi per ragioni di lavoro si forma nella documentazione video-fotografica scientifica per la Polizia di Stato. Stabilitasi a Senigallia, nel 2015 si immerge nelle realtà delle associazioni fotografiche grazie alla frequentazione del Museo Comunale d’arte moderna, dell’informazione e della fotografia di Senigallia (Musinf), iniziando una copiosa documentazione di fatti ed eventi (accreditata presso Biennale Arte di Venezia 2017, presso il Senato della Repubblica e la Camera dei Deputati, presso la Rocca Roveresca, il Palazzo ducale e il palazzetto Baviera di Senigallia per eventi Musinf) durante i quali scopre la sua inclinazione per la ritrattistica. La prima iscrizione alla FIAF avviene tramite il Gruppo fotografico F7 di Senigallia, l’ultima iscrizione 2020 tramite la Proloco di Senigallia come associata. E’ inoltre iscritta come partecipante ai corsi AFIP (Associazione Fotografi Italiani Professionisti)

Delia Biele ha frequentato:

  • –  I laboratori delle antiche tecniche di stampa tenuti dal Musinf, con la 
partecipazione fra altri dei maestri Massimo Marchini e Alberto 
Polonara;
  • –  I laboratori Polaroid tenuti dall’associazione OnlyPolaroid, con la 
partecipazione dei fotografi Paolo Roscini, Michele Medici, Marinella 
Mancinelli, Alessio Giorgetti;
  • –  un workshop sul “Ritratto” tenuto dal maestro Mimmo VERO;
  • –  un workshop su “la Fotografia e il Teatro” con il Teatro Studio Jankowski, 
organizzato dal Musinf;
  • –  un corso di Lightroom tenuto dal fotografo Michele Telari.
  • –  Due workshop tenuti dal Prof. Enzo Carli aventi per tema “Sulle tracce 
del maestro” dedicati a Mario Giacomelli e “Le città invisibili”, omaggio a Italo Calvino;
  • –  Un workshop tenuto dal Prof. Enzo Carli sul tema “L’infinito, omaggio a Giacomo Leopardi;
  • –  Un workshop tenuto dal fotografo Contrasto Christian Tasso;
  • –  Un workshop tenuto dalle food photographer Brambilla-Serrani;
  • –  Un workshop tenuto da Lorenzo Zoppolato, vincitore del Portfolio Italia 
2018, fotografo Contrasto.
  • –  Un workshop tenuto dal fotografo Lorenzo PESCE sul ritratto 
ambientato;
  • – Partecipazione come iscritta AFIP in Milano al Workshop condotto dal Maestro Giovanni GASTEL sul ritratto e la fotografia di moda, presso l’Istituto di Moda e Design “Raffles”;
  • – Un workshop tenuto dal Prof. Enzo Carli e dal fotografo Paolo Monina sulla forma e il significato dell’immagine contemporanea.
  • –  Partecipazione ai Laboratori di Cult Fiaf 042 (la famiglia in Italia) e 049 (Effimero ed eterno)
  • Delia Biele è attiva sui social Facebook e Instagram con il proprio nome e cognome, profili che utilizza come un blog per acquisire e dare informazioni circa l’Arte e gli eventi connessi, incrementa con l’hashtag #chifotografaifotografi i ritratti dei fotografi più o meno famosi che ricerca e ritrae per implementare il suo archivio.

 

  • Partecipazione a mostre

2017
–  Collettiva Gruppo F7 di Senigallia sul tema dell’autoritratto;

2018
–  Primavera fotografica di Ostra, collettiva

  • –  Facephotonews 2018 a Sassoferrato, collettiva del Lab di Cult 042 (La 
famiglia in Italia), coordinato da Giancarla Lorenzini;
  • –  Per ArtLine, “Incontriamoci sotto i portici al civico 47”, personale sulla fotografia di scena realizzata sul set del trailer “Il solenne ingresso”, regia 
di Lorenzo Cicconi Massi;
  • –  Personale composta da 62 foto (sei serie) presso la sala Expo di Senigallia sul tema “La famiglia in Italia”;
  • –  Due collettive organizzate dal Movimento artistico Introvisione, con la direzione artistica del Prof. Enzo Carli nei comuni di Ostra (sulle tracce del poeta, omaggio a Mario Giacomelli”) e San Marcello (“le città invisibili, omaggio a Italo Calvino”);

–  Collettiva con artisti internazionali, curatrice Mary Sperti,
presso la Rocca di Ascoli Piceno;

  • 2019
    -Collettiva Primavera fotografica di Ostra sul tema “il mondo perfetto”;

    • –  Facephotonews 2019 a Sassoferrato, collettiva del Lab di Cult 049 
(Effimero ed eterno), coordinato da Giancarla Lorenzini;
  • –  Collettiva artisti di Introvisione su il tema fotografico, “L’infinito”, omaggio a Giacomo Leopardi, presso le sal museali di Palazzo Bisaccioni in Jesi (AN):
  • –  Collettiva fotografe del Musinf 
presso l’Associazione Bellanca di Senigallia sul tema “Disobbedire alla normalità” (con un dittico dedicato alla pittrice impressionista Berthe Morisot, celebrata nell’omonimo libro di Elisabetta Rasy come una fra le sei donne che hanno cambiato la pittura);
  • –  Partecipazione individuale e collettiva al Mail Art Project del Museo comunale di Montecarotto diretto dal Prof. Stefano Schiavoni;
  • –  Collettiva sul tema “memoria e identità” presso lo Spazio Arte della Fondazione ARCA, Autismo, Relazioni, Cultura e Arte a Senigallia.

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.