Ott 9, 2021

Posted | 2 Comments

ColornoPhotoLife 2021 _ Il fattore umano – a cura del G. F. Color’s Light

ColornoPhotoLife 2021 _ Il fattore umano – a cura del G. F. Color’s Light

.

 

 

.

 

.

 

 

 

Reggia di Colorno-Parma

 

ColornoPhotoLife 2021 _ Il fattore umano

a cura del G. F. Color’s Light

15, 16, 17 Ottobre 2021

 

 

Il ColornoPhotoLife è un festival tematico, da quando è nato, con il suo nutrito programma, cerca di proporre “radici e nuove frontiere”, miscelando mostre di autori che hanno fatto la storia della fotografia e giovani autori emergenti.

Si tratta di un evento di cultura fotografica che offre agli appassionati di ogni livello l’occasione di esporre le proprie opere al fianco di quelle dei maestri e vedere le tendenze in atto nell’ambito della fotografia nazionale.

 

 

Tante le mostre di pregio che animeranno il festival: saranno esposti negli eleganti locali della Reggia di Colorno gli scatti delle mostre “Il Ritratto, Sciascia a Borges” del fotografo siciliano Ferdinando Scianna (dal 12 settembre all’8 dicembre) e“Uno sguardo di donna su volti, corpi, paesaggi” della fotografa Carla Cerati (dal 16 ottobre all’8 dicembre) organizzate in collaborazione con ANTEA e curate da Sandro Parmiggiani e grazie ai prestigiosi prestiti del Centro Studi e Archivio della Comunicazione dell’Università degli Studi di Parma.

 

Leonardo Sciascia, Foto F. Scianna

Italy, Sicily,Sant’Elia:The window on the sea.
(c) Ferdinando Scianna/Magnum Photos

 

 

Nello spazio museale del MUPAC di Colorno, sito nel locale settecentesco dell’Aranciaia, saranno esposte, dall’11 settembre al 10 ottobre, le mostre di giovani autori emergenti: “Il condominio” di Veronica Benedetti (vincitrice premio MUSA per le donne); “Brian Damage” di Michele Di Donato a cura di Loredana De Pace; “Crossing the Balkans” di Matteo Placucci, sempre a cura di Loredana De Pace.

Dal 15 ottobre al 7 novembre, proseguirà l’esposizione “Crossing the Balkans” di Matteo Placucci e si aggiungeranno le mostre “Anticorpi Bolognesi” di Giulio Di Meo in collaborazione con Stop – piccolo festival indipendente di fotografia; “Ruggine” di Francesca Artoni (vincitrice Colornophotolife 2020); “Della presenza” di Maria Cristina Comparato (vincitrice Portfolio Italia 2020) e la collettiva Color’s Light.

 

Altre esposizioni mostreranno i risultati dei laboratori tematici “L’uomo e L’umanità” del Dipartimento Cultura FIAF in rappresentanza dei festival gemellati: “FacePhotoNews” di Sassoferato (AN), “Una penisola di Luce” di Sestri Levante (GE), “CARPI Foto Festival” del Grandangolo di Carpi (MO) e del GF Colibrì di Modena,  saranno diffuse nel paese, al piano terra dell’Aranciaia, all’interno della Venaria.

 

 

Nel week end del 16 e 17 ottobre si terrà la tappa di Portfolio Italia, il più importante concorso per portfolio sul territorio nazionale. Critici, storici della fotografia, fotografi e addetti ai lavori saranno a disposizione per esaminare, commentare e premiare il lavoro di giovani fotografi o di fotografi avviati sulla strada del professionismo. Costo 10 euro (2 letture), gratuito per i soci FIAF, Color’s Light e Soci COOP alleanza3.0. I lettori di questa edizione del Portfolio “10° premio Maria Luigia” sono: Massimo Mazzoli, Orietta Bay, Laura Manione, Fulvio Merlak, Antonella Monzoni, Paola Riccardi, Angelo Ferrillo, Renza Grossi, Isabella Tholozan, Claudia Ioan, Massimiliano Tuveri, Silvano Bicocchi e Andrea Angelini.

 

 

 

Con questo programma il festival si propone di essere un punto di riferimento per i giovani fotografi che vogliano iniziare a fare la carriera lavorativa, ma non solo, il festival serve anche come momento di confronto per il mondo fotoamatoriale, a Colorno possono trovare consigli e aiuti per migliorare la propria passione.

“Riteniamo che la condivisione dei diversi percorsi – sottolineano gli organizzatori – sia essenziale per la crescita delle nostre capacità espressive”.

Il festival offre anche momenti di crescita tramite i workshop con docenti selezionati tra i migliori professioni del settore. Quest’anno il programma formativo prevede: il 25 settembre Workshop Loredana De Pace “COME (e perché) FARE UNA FANZINE”; 26 settembre Workshop con Ugo Baldassarre “Il Ritratto”; 9 e 10 ottobre Workshop con Sara Munari “La ricerca dello stile fotografico”; 23 e 24 ottobre: Workshop di Giulio Di Meo “Il Fattore Umano”.

 

Il Festival è possibile grazie al patrocinio di Fiaf, Comune di Colorno, Regione Emilia Romagna e Provincia di Parma. È organizzato dal  Gruppo Fotografico Color’s Light e ANTEA.

 

 

 

Il programma

  • Venerdì 15/10 ore 18,00: Reggia – Inaugurazione mostra fotografica di Carla Cerati con il curatore Sandro Parmiggiani
    • ore 21,00: Aranciaia MUPAC – INAUGURAZIONE FESTIVAL E MOSTRE FOTOGRAFICHE
    • ore 22,00 Omaggio a Ivano Bolondi, a cura di Silvano Bicocchi
  • Sabato 16/10 Ore 9,30 – 12,30 15,00 – 18,00 Aranciaia – MUPAC letture Portfolio
    • Ore 9,30 – 12,30 15,00 – 18,00 Aranciaia – MUPAC Book Shop a cura di Gente di Fotografia
    • Ore 9,30 – 12,30 15,00 – 18,00 Aranciaia – MUPAC AV Lab a cura del Dipartimento DIAF
    • Ore 10,30 – 12,30 Visita guidata alle mostre con Loredana De Pace (serve prenotazione)
    • Ore 15,30 – 18,00 Visita guidata alle mostre con Silvano Bicocchi (serve prenotazione)
    • Ore 18,30 presentazione libro “Ipotesi per un’assenza – Il caso Cervia” di Alfredo Covino a cura di Loredana De Pace
  • Domenica 17/10 Ore 9,30 – 12,30 15,00 – 18,00 Aranciaia – MUPAC letture Portfolio
    • Ore 10,30 – 12,00 Visita guidata alle mostre con Loredana De Pace (serve prenotazione)
    • Ore 12,15 c/o MUPAC Sandro Parmiggiani dialoga con Michael Kenna (serve prenotazione)
    • Ore 15,00 Presentazione libro “PROMENADE” di Carlo Traini a cura di Loredana De Pace
    • Ore 15,45 Presentazione libro “LA CASA DI LENIN” di Paolo Simonazzi a cura di Loredana De Pace
    • Ore 16,30 presentazione libro “Shooting in Sarajevo” di Luigi Ottani a cura di Roberta Biagiarelli
    • Ore 17,15 Premiazione 10° premio Portfolio “Maria Luigia”

 

  • Sabato 23/10 Ore 9,00 – 18,00 Aranciaia MUPAC Workshop Giulio di Meo “Il fattore Umano”
    • ore 18,30 Aranciaia MUPAC – presentazione libro e visita guidata mostra ” Anticorpi Bolognesi” di Giulio di Meo
  • Domenica 24/10 Ore 9,00 – 18,00 Aranciaia MUPAC Workshop Giulio di Meo “Il fattore Umano”

 

Mostre in Reggia a Colorno

  • FERDINANDO SCIANNA– “Due scrittori: Leonardo Sciascia e Jorge Luis Borges” a cura di Sandro Parmiggiani
  • Carla Cerati – “Uno sguardo di donna su volti, corpi, paesaggi” a cura di Sandro Parmiggiani

Per informazioni sulle mostre della Reggia di Colorno

Orari di visita guidata alla Reggia con prenotazione obbligatoria

10.00 -13.00; 15-18.00

Biglietto di ingresso (per tutta la durata della mostra): Mostra + Visita guidata al Piano Nobile, Appartamento del Duca Ferdinando di Borbone e Cappella Ducale di San Liborio.

Biglietto intero 8 euro;  Biglietto ridotto 7 euro

POSSESSORI DI BRACCIALETTO GIALLO COLORNOPHOTOLIFE : € 6,00

Tel. 0521 312545

Email: reggiadicolorno@provincia.parma.it, info@colornophotolife.it

Sito web: www.colornophotolife.it – www.reggiadicolorno.it

 

Mostre in Aranciaia (museo MUPAC)

  • FRANCESCA ARTONI– “Ruggine”
  • MARIA CRISTINA COMPARATO– “Della Presenza”
  • GIULIO DI MEO– “Anticorpi Bolognesi”
  • LUIGI OTTANI– “Shooting in Sarajevo
  • MATTEO PLACUCCI – “Crossing the Balkans”
  • Michele di donato, “Brain Damage” a cura di Loredana De Pace
  • GABRIELE TARTONI– “Come in una Bolla”
  • Collettiva GF color’s light “Il volto e l’Anima”, a cura di Eles Iotti
  • COllettiva colibri mo “LA NATURA CI SALVERÀ.”
  • Collettiva circolo bottega photographica boretto “Il fiume: Osservazioni, Attraversamenti, Correnti“ a cura di Laura Manione
  • collettiva gruppo fotografico grandangolo carpi “L’uomo e l’umanità”
  • Collettiva del Laboratorio L’Uomo e l’Umanità a cura di Officine Creative Italiane Perugia, Coordinatori Claudia Ioan e Massimiliano Tuveri, per il Festival FacePhotoNews
  • collettiva photo eyes san felice sp

 

Per informazioni sulle mostre nello spazio museale del MUPAC

Ingresso gratuito alle mostre

Orari: sabato e domenica 10.00 -13.00; 15-18.00

Email: info@colornophotolife.it

prenotazioni@colornophotolife.it

 

Sito web: www.colornophotolife.it

Ufficio stampa -> http://www.elladigital.it

 

  1. Il Direttore says:

    Con questo post poniamo in evidenza solo un weekend tra i numerosi che ColornoPhotoLife ha proposto da metà settembre che termineranno il 23 e 24 ottobre, come da programma.
    Questa modalità di festival dilatato nel tempo è nato per esigenze dettate dal Covid ma si sta rivelando una proposta culturale di notevole potenzialità per i tempi generosi offerti che si prestano ad attività di approfondimento.

    L’approfondire serve per crescere nella capacità anche di godere dei contenuti che il festival propone con le mostre, gli incontri, le letture di portfolio.
    Le mostre sono un’occasione preziosa di porsi davanti all’opera di grandi fotografi per tentare una lettura che diventi nutrimento per il visitatore, grazie a originali punti di vista interpretativi che sappiano andare oltre le presentazioni di rito, per entrare nel gioco sensibile della vita individuale e collettiva che i contenuti promuovono. E’ per questo fine che mi dedico a una visita guidata, proprio per condividere il piacere di una lettura confidenziale con chi ci sarà.

    Complimenti al G.F. Color’s Light per la progettualità e l’operosità per rendere concreta questa alta idea di festival fotografico.

  2. Omero Rossi says:

    Un programma favoloso, con sedi prestigiose per tutti i partecipanti che vorranno crescere culturalmente. Complimenti vivissimi a tutti coloro che rendono possibili queste esperienze visive.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.