3° Seminario Tecnico DiAF


Scarica il programma del seminario     Prenotazione e costi

CREATIVITA’ E COMUNICAZIONE NELL’AUDIOVISIVO

Questioni di linguaggio

9 – 10 marzo 2019
SALSOMAGGIORE TERME – Grand Hotel Regina – Largo Roma 3

In questo terzo seminario tecnico proseguiamo il percorso sul tema Creatività e Comunicazione affrontando le tematiche relative al linguaggio audiovisivo e le principali analogie e differenze con il mondo cinematografico; inoltre partiremo da un approccio scientifico e creativo per approfondire l’uso sinergico dei colori della musica e dei sentimenti. Gli strumenti odierni che utilizziamo per realizzare un audiovisivo ci consentono di andare ben oltre la semplice rappresentazione visiva di un’immagine e di applicare delle precise finalità comunicative, con punti di vista soggettivi, fornendo così allo spettatore strumenti di lettura ed un ruolo attivo nel processo comunicativo.

Seminario tecnico 2019 3


 Programma Seminario

Sabato 09 marzo
09.00 – Saluto del Direttore del Dipartimento di Roberto Puato

09.15 – Introduzione al Seminario di Federico Palermo e Fabrizio Luzzo

09.45 – Questioni di linguaggio di Giuliano Mazzanti

11.00 – Coffee break

11.15 – Questioni di linguaggio di Giuliano Mazzanti
12.30 – Pranzo
14.30 – Audiovisivi e neuroestetica di Gianni Rossi

15.30 – La Forma dei Suoni. Le emozioni della musica si raccontano in immagini di Ylenia Viola 17,00 – Coffee break

17,15 – La Forma dei Suoni. Le emozioni della musica si raccontano in immagini di Ylenia Viola

18.30 – Happy Hour del Seminario
19.30 – Cena
21.30 – Analisi critica di cortometraggi di Federico Palermo e Fabrizio Luzzo

Domenica 10 marzo
09.00 – L’effetto dei colori sulla psiche. Riflessioni tra arte e psicologia di Gabriella Gandino
10.30 – Coffee break
10.45 – Presentazione Software “Da Vinci Resolve” di Fabrizio Luzzo
12.00 – Dibattito tra i partecipanti di Roberto Puato
12,45 – Chiusura Seminario


Alcune note sugli interventi

Questioni di linguaggio a cura di Giuliano Mazzanti
Fotografia, Audiovisivo e Immagine Cinematografica: differenze e contaminazioni nei rispettivi processi di comunicazione con lo scopo di esaminare i principali elementi del linguaggio visivo… e non solo.

Audiovisivi e Neuroestetica a cura di Gianni Rossi
Tratterà della percezione sensoriale di forme e colori, della scelta dei formati e delle dominanti di colore, della applicazione di questi principi nel mondo della cinematografia e nella pubblicità fino all’utilizzo dei viraggi di colore nell’audiovisivo, in funzione dei contenuti e del messaggio.

La Forma dei Suoni a cura di Ylenia Viola
Ci sono molte voci dentro di noi che rimangono inascoltate e aspettano solo di venire alla luce. Il modo in cui apriamo la nostra mente a queste voci interiori crea un infinito ventaglio di possibilità creative. La musica ha la capacità di suscitare nuove emozioni, di svelare nuovi orizzonti, di portarci in altri mondi che esistono ad appena un passo dal nostro universo percettivo. E questi mondi possono essere raccontati con le forme e i colori loro propri.

L’effetto dei colori sulla psiche. Riflessioni fra arte e psicologia a cura di Gabriella Gandino
La percezione dei colori è allo stesso tempo un fenomeno fisiologico, che riguarda la ricezione di uno stimolo visivo, e un fenomeno psicologico, che concerne la rielaborazione dell’immagine percepita. Attraverso esempi tratti dal mondo dell’arte e riflessioni su alcuni studi psicologici, l’intervento sostiene l’idea che i colori siano in grado di sollecitare emozioni e di influire sul tono dell’umore e che, in modo consonante con il contesto culturale e sociale, possiedano un’elevata potenza comunicativa.