Autore: attilio lauria

Gemelli

Gemelli

Un altro possibile tema d’indagine del nostro progetto è il rapporto tra fratelli, che nel caso dei gemelli assume aspetti particolari, da sempre oggetto d’indagine di pittori e fotografi. Sin dall’antichità i gemelli hanno suscitato nell’immaginario collettivo fantasie, curiosità e timori, tant’è che  diverse ricerche antropologiche hanno documentato le credenze, i miti e le superstizioni …

+ Read More

A volte tornano

A volte tornano

In un post precedente ci siamo occupati delle tante famiglie italiane divise per motivi di studio o di lavoro, che si trovano ad affrontare una vita improvvisamente diversa, con conversazioni via skype ad orari impossibili per il diverso fuso orario, nuove abitudini e nuovi ritmi di vita. Talvolta però i figli ritornano a casa, e …

+ Read More

Le diverse normalità del quotidiano

Le diverse normalità del quotidiano

Come preannunciato, ritorniamo su Fabio Moscatelli, Autore che ha rivolto la propria attenzione soprattutto a tematiche sociali e familiari; i lavori che vi propongo oggi hanno per tema i figli, in particolare la condizione dei figli di genitori separati, e l’autismo. In “Arriving Somewhere…not here” il protagonista è Andrei, un ragazzo di 10 anni cresciuto …

+ Read More

Prorogata al 30 Novembre la scadenza per le iscrizioni

Prorogata al 30 Novembre la scadenza per le iscrizioni

Alla scadenza del 31 ottobre siete stati in 1.000 ad iscrivervi al nostro progetto sulla famiglia in Italia, un’adesione straordinaria che abbiamo deciso di festeggiare accogliendo le richieste che ancora arrivano numerose dai “ritardatari”, riaprendo i termini di iscrizione: il nuovo termine d’iscrizione è il 30 NOVEMBRE, buon lavoro a tutti!!!!!

Quel che rimane

Quel che rimane

La ricorrenza di oggi ci riporta ai nostri cari che non sono più fisicamente con noi, ma che continuano a vivere nel ricordo, come scrisse Isabel Allende nel libro di lettere alla figlia, Paula, “Non esiste separazione definitiva finché esiste il ricordo.” Spesso la fotografia diventa un filtro per elaborare qualcosa di molto doloroso, come …

+ Read More