leader

Presentazione

2 commenti

Il 2 giugno 2010 si è svolta una giornata di prova per sondare la partecipazione al progetto e la consapevolezza degli autori nella trattazione della tematica scelta.
Non è facile realizzare un lavoro avendo a disposizione una sola giornata: per questo è sembrato opportuno effettuare una prova nazionale in una giornata di festa, quella della celebrazione della Repubblica Italiana.
In questa sezione si presentano i risultati di quella giornata: analizzarli sarà per tutti un’occasione di crescita che ci permetterà di arrivare alla data del 17 marzo 2011 pienamente consapevoli del lavoro da svolgere.
Saranno pubblicate le foto complete delle seguenti informazioni:
– Tematica scelta dall’autore tra quelle indicate per la partecipazione al progetto;
– Regione di provenienza dell’immagine;
– Nome dell’autore;
– Tipologia dell’opera.
Ovvero verrà indicato se si tratta di FOTO SINGOLA (ovvero una singola immagine inerente la tematica prescelta) o OPERA A PORTFOLIO (ovvero di un lavoro costituito da una serie di immagini finalizzate a descrivere una situazione, un luogo, un’idea e che quindi costituiscono un corpo unico).

Le immagini che saranno pubblicate sono scelte tra quelle pervenuta al Centro Italiano della Fotografia d’Autore in occasione della giornata di Prova.
Le foto saranno commentate per analizzare la rispondenza dell’immagine al tema scelto dall’autore e vogliono costituire un esempio delle diverse modalità di approccio alle tematiche proposte.

COMMENTATELE INSIEME A NOI: SARA’ BELLO CRESCERE INSIEME!

  1. Dove posso vedere le foto della giornata di prova? Non riesco a trovarle da nessuna parte nel sito…
    Grazie.

    • Ciao Enrico, benvenuto.
      La “Giornata di prova” ha una sezione specifica che puoi trovare come seconda voce del menu in alto proprio sotto il logo di Passione Italia.
      Se visitando questo segmento del blog hai trovato soltanto 5 autori è semplicemente perchè siamo appena partiti, a giorni alterni pubblicheremo nuove immagini e nuove schede di lettura.
      Grazie.
      Massimo Mazzoli
      Redazione Fotoit

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *