leader

11- Tra le FAQ non c’è la domanda che vorrei fare.

48 commenti

Scrivici, risponderemo e, se di interesse generale, metteremo la tua domanda tra le FAQ, che sono in continuo aggiornamento.

  1. 1)se scelgo più di un argomenti le foto che realizzerò dovranno essere realtive a tutti gli argomenti selezionati o possono essere relative solo a uno degli argomenti scelti?
    2)le foto da inviare devono essere 10 in totale o 10 per argomento?
    3)nel modulo di iscrizione cosa vuol dire che l’autore intende realizzare una mostra locale? se metto si dovrei organizzarla io o il si indica solo la disponibilità a parteciparvi e la mostra sarà organizzata o da circoli o dall’organizzazione?
    4) il libro delle mostre locali è realizzto dall’organizzazione?

    grazie ciao elena

  2. Cristina Paglionico dice:

    Cara Elena, rispondo con ordine:
    1- 2 – Puoi scegliere di approfondire anche tutti gli argomenti proposti. Per ogni argomento scelto hai a disposizione un massimo di 10 foto. Attenta però a non disperdere le energie: fotografare in un giorno solo tanti argomenti diversi non è semplice. Organizza il tuo lavoro con un certo anticipo per non rischiare di non essere soddisfatta del risultato finale….
    3 – Realizzare una mostra locale è molto importante: sarà il giusto coronamento al proprio impegno e all’impegno di tutta l’organizzazione. Sarà inoltre un momento fondamentale della manifestazione: contiamo di avere oltre 300 mostre locali in tutta Italia per dare visibilità al lavoro collettivo di PASSIONE ITALIA.
    Puoi organizzare la mostra in proprio oppure accordarti con altri autori o ancora scegliere di realizzare una mostra con un circolo, incentivando la partecipazione dello stesso al progetto. Se rispondi SI sul modulo significa che ti impegnerai a perseguire una delle strade indicate e a fare quanto possibile per raggiungere l’obiettivo.
    4 – Il libro delle mostre locali sarà prodotto dall’organizzazione centrale sulla base delle richieste pervenute dagli organizzatori delle mostre (singoli o gruppi) che invieranno il materiale all’organizzazione centrale pagando la quota relativa che dipende dal numero delle pagine acquistate (vedi voce MOSTRE LOCALI sul sito).

    Buon lavoro.

  3. grazie. ultima domanda… se si partecipa in gruppo supponiamo di 5 persone, saranno da consegnare 10 foto a testa e quindi massimo 50 foto?
    se si partecipa in gruppo le foto saranno selezionate sempre in base al singolo autore o come gruppo?

  4. Cristina Paglionico dice:

    Se si tratta di un lavoro collettivo per il quale è stato iscritto il Gruppo allora si hanno a disposizione 10 foto in tutto per ogni argomento trattato.
    In alternativa si possono iscrivere i singoli autori, anche trattando tutti gli stessi temi, per avere a disposizione 10 foto cadauno per ogni tema.
    Se l’iscrizione al progetto e l’invio delle foto è fatta come Gruppo, allora si parteciperà alla selezione come Gruppo, Se l’iscrizione e l’invio delle foto è fatta come autore allora si parteciperà alla selezione come autore.
    In sintesi, ogni scheda di iscrizione costituisce diritto per 10 foto ogni tematica.

  5. Le foto possono essere realizzate in più di una provincia nella medesima regione? Se indico una provincia nel modulo di iscrizione poi non posso più cambiare idea?

    • Cristina Paglionico dice:

      Si sceglie una tematica da approfondire, non una provincia. Se lo svolgimento della tematica prevede lo spostamento in luoghi diversi la cosa è consentita. Suggeriamo di dare una nota territoriale alle opere mantenendosi almeno nella stessa regione.
      Se nella scheda è stata indicato un preciso luogo di scatto sarebbe opportuno mantenerlo in sede di esecuzione del lavoro. Tuttavia ci rendiamo conto che può essere necessario un aggiustamento del progetto in corso d’opera. La dichiarazione del luogo dei scatto delle opere non è quindi tassativa.
      Si tenga però conto che l’organizzazione utilizzerà le informazioni relative ai luoghi dello scatto per capire quali siano le aree eventualmente scoperte da partecipanti. Il cambiamento della località di scatto dichiarata in sede di iscrizione potrebbe quindi rendere più difficle il controllo della piena rappresentazione territoriale nazionale.

  6. Salve,
    una domanda in merito all’organizzazione della mostra.
    Se decidessi di orgnanizzare la mostra, sono poi obbligato a farlo? ovvero che succede se non dovessi riuscire a farlo?
    Sarei squalificato? le mie foto sarebbero poi inserite in un’altra mostra?
    Grazie.
    Marco

    • Cristina Paglionico dice:

      Organizzare la mostra è un momento importante, che completa il percorso di PASSIONE ITALIA. Possiamo organizzare la nostra mostra locale come autori singoli o metterci in associazione con altri autori, oppure la mostra può essere organizzata da un circolo che decide di esporre le foto dei soci e dei non soci per presentare nel proprio territorio i risultati della ricerca effettuata in occasione del 150° anniversario dell’unità d’Italia. Nonostante l’importanza del momento espositivo chi ha intenzione oggi di realizzare una mostra e non riuscirà poi a concludere l’iniziativa per la fine di settembre non verrà penalizzato dall’organizzazione centrale. Le sue foto parteciperanno alla selezione nazionale e in base ai risulati della selezione stessa verranno (o no) esposte nella mostra di Bibbiena e nel libro nazionale.

  7. felicita dice:

    Salve,
    ieri sera ho iscritto al concorso il mio circolo. Non ho ricevuto alcuna conferma dell’iscrizione. Come faccio a sapere se l’iscrizione è andata a buon fine?
    grazie
    Felicita

    • Cristina Paglionico dice:

      I messaggi di conferma vengono inviati dalla segreteria del CIFA. Sono messaggi manuali, non automatici, ovvero che prevedono l’intervento della segreteria, il controllo e l’invio della conferma. Dato che c’è stato qualche giorno di festa e che le iscrizioni stanno arrivando numerosissime e tutte insieme, è normale che se alcuni hanno avuto immediata conferma altri debbano aspettare un giorno o due. Dopo il 31 verranno pubblicati i nominativi di tutti coloro che si sono iscritti e potrete controllare che il vostro nome e tutti i dati inseriti siano corretti.

  8. salve,ho un dubbio…se mi iscrivo dando una zona della località dove intendo fotografare,se x lavoro sono fuori zona o all’estero posso anche non consegnare nessuna foto??c’è una penale??grazie

    • Cristina Paglionico dice:

      Iscrivendosi si assume un impegno nei confronti della comunità che lavora per la riuscita dell’evento. E’ un impegno morale.
      Nessuna penale è, ovviamente, prevista. Ci auguriamo, semplicemente, che nessun impedimento ostacoli gli iscritti alla partecipazione al progetto.

  9. E’ posibile in qualche modo modificare la scheda d’iscrizione già spedita e aggiungere magari un’altro tema? Grazie

  10. Cristina Paglionico dice:

    Se necessario è possibile inviare una correzione scrivendo direttamente al Centro della Fotografia d’Autore di Bibbiena segreteria@centrofotografia.org tuttavia al momento la nostra segreteria è molto impegnata per evadere tutte le richieste di iscrizione pervenute (e sono davvero tante!). Se se tratta di aggiungere un tema a quelli già presentati si ricorda che al momento della spedizione delle opere, qualora si sia riusciti a svolgere più temi rispetto a quanto inizialmente previsto, è sempre possibile inviare lavori in aggiunta rispetto a quelli indicati nella scheda di iscrizione.

  11. Mi è piaciuto poco l’indicazione “una scheda = 10 foto”. L’iscrizione come circolo significa anche indicare un elenco di persone che si impegnano nel progetto e che non rende necessaria la loro iscrizione come autori singoli. Allora poi perchè dover scegliere solo 10 foto in totale, nel nostro caso si sono iscritti 14 soci! Non si può confondere i Circoli con le iscrizioni singole!

  12. Cristina Paglionico dice:

    L’idea è che ogni lavoro sia compiutamente realizzato da una serie di 10 immagini. Per lavoro si intende la rappresentazione di una singola tematica. Un circolo che affronta più tematiche ha a disposizione 10 foto per ogni tematica.
    Nulla vieta di iscrivere anche i singoli soci se questi ritengono di voler realizzare un’opera completa con 10 immagini cadauno.

  13. Buon giorno
    Per cortesia dove trovo l’elenco delle iscrizioni alla giornata del 17 marzo per controllare se c’è il mio nominativo? Grazie

  14. Cristina Paglionico dice:

    In Homepage sotto la voce ISCRIZIONI

  15. Salve,
    Mi sono iscritto insieme a due miei amici, ma ognuno autonomamente e abbiamo ricevuto le conferme.
    1) Ora che dobbiamo fare per ricevere le pettorine?
    2) quanto tempo abbiamo per decidere in modo definitivo se organizzare la mostra? … si può aspettare di vedere come sono venute le foto?
    3) stessa domanda per partecipare al libro
    3) bisongna necessariamente comunicare dove si vogliono scattare le foto?
    3) Sono previsti anche dei premi?

    • Cristina Paglionico dice:

      1)Il Kit del parecipante sarà inviato all’indirizzo che avete indicato nel modulo di iscrizione. L’invio verrà effettuato verso la fine di febbraio, lo riceverete i primi giorni di marzo. Il segno di riconoscimento da indossare non sarà esattamente una pettorina, ma non vi voglio togliere la sorpresa…..
      2) L’intenzione di realizzare una mostra locale va espressa con modulo apposito da inviare entro il 28 febbraio. Non possiamo aspettare oltre perchè sono da preparare tutti i materiali da inviare gratuitamente agli organizzatori delle mostre (manifesti, locandine, pieghevoli che personizzerete) e per questo serve un pò di tempo, soprattutto se, come speriamo, sarete tanti.
      3) Anche per partecipare al libro bisogna dichiararne l’intenzione con apposito modulo – vedi specifica sezione del sito – entro il 28 febbraio. Il materiale da pubblicare dovrà invece essere inviato entro il 17 maggio 2011.
      4) Se si indica dove verranno scattate le foto si facilita all’organizzazione centrale la verifica che tutte le aree d’Italia siano coperte: è importante per la buona riuscita del progetto.
      5) Non ci sono premi. Le foto inviate al CIFA parteciperanno alla selezione per la realizzazione della mostra nazionale di Bibbiena e per la pubblicazione al libro nazionale. Per coloro che saranno selezionati sarà certo una bella soddisfazione. Tuttavia riteniamo che PARTECIPARE sia il vero scopo di tutta l’iniziativa e il merito più grande di tutti gli iscritti.

  16. una domanda riguardante la privacy. Se scatto una foto in una piazza o in qualunque altro luogo pubblico e ritraggo varie persone. devo avere la liberatoria per ogni singolo soggetto?

    • Cristina Paglionico dice:

      E’ in preparazione un POST a cura di Silvano Bicocchi che darà alcune indicazioni relative alla problematica. Tenete d’occhio le prossime uscite…..

  17. Antonio Esposito dice:

    Oggetto: MAIL ART PER IL 150° ANNIVERSARIO DELL’UNITA’ D’ ITALIA di G.RIGON.

    In relazione all’articolo uscito su fotoit. n° 10 del 2010 pag. 23 inerente l’ argomento in oggetto, ho pronto n° 5 foto_cartolina. Nell’articolo è espressamente specificato che le cartoline devono essere annullate rigorosamente il 17/03/2011. Poichè per decreto ministeriale quel giorno è stato dichiarata festa nazionale e quindi probabile chiusura delle poste, quale dovrà essere la data di annullo per le mail art in oggetto ?

    Si ringrazia per la risposta.

    • Giorgio Rigon dice:

      Caro Antonio Esposito,

      a seguito della dichiarazione ufficiale che proclama il 17 marzo 2011 Festa Nazionale, ho provveduto ad aggiornare, via e mail, soltanto gli appassionati dalla cultura mail Art che sapevo avere aderito al Progetto, naturalmente mi sono sfuggiti tutti gli alttri.

      Le cose ora stanno così:

      Le card, confezionate come da regolamento contenuto su FOTOIT di ottobre 2010, dovranno essere imbucate o presentate agli sportelli della posta due o tre giorni prima del 17, in modo che il timbro postale rechi la data intorno al 18 marzo. Raccomando di non spedirle dopo il 17 poiché il CIFA avrebbe tempi più ristretti per il lavoro di selezione, scansione, ingrandimento della opere e allestimento della mostra a Torino in occasione del 63° Congresso FIAF.

      Ricordo che, indipendentemente dalla mostra di Torino, tutte le card pervenute saranno, successivamente, pubblicate sul sito FIAF sezione MAILART – COLLEZIONISTI.

      Con l’augurio della migliore produzione d’immagini, saluto cordialmente.

  18. Buongiorno,
    volevo sapere come si fa ad inserire un post con relativa foto nella giornata di prova, affinchè venga valutata.
    Vi ringrazio per l’attenzione.

    • Cristina Paglionico dice:

      Le foto commentate nella sezione GIORNATA DI PROVA si riferiscono alla giornata di prova del 2 giugno 2010, alla quale in tanti hanno partecipato inviando le loro immagini al CIFA. Da quelle pervenute entro i termini previsti (2 luglio 2010) vengono prese le immagini per il sito. Non è quindi possibile inviare ora altre immagini.

  19. pieropuntoni dice:

    Perdonatemi la domanda forse troppo semplicistica ma è per togliere ogni dubbio. Se per qualche imprevisto non vi è la possibilità di essere presenti in quelle date, quale “prova” attesta che la foto non è stata scattata nei giorni stabiliti da regolamento (16,17 marzo)? nel kit forse è compreso qulche mezzo di verifica?
    Scusatemi ancora e grazie per la risposta.

    • Cristina Paglionico dice:

      Confidiamo nel fatto che i partecipanti credano al progetto, al significato del fare, tutti insieme, qualcosa per descrivere il nostro Paese: un grande progetto per una comunità leale e appassionata.
      Barare sarebbe sciocco e inutile.
      Verificare sarebbe umiliante.

  20. Ho scattato le foto.
    Come le consegno?

    • Cristina Paglionico dice:

      Nel Kit del partecipante ci sono tutte le indicazione su come inviare le foto. Vanno inviate con CD e per posta, dopo avere preparato la cartella così come si spiega dettagliatamente nel libretto ISTRUZIONI PER L’USO scaricabile dal sito nel menù Regolamenti – Kit del Partecipante.
      Preghiamo di seguire scrupolosamente le indicazioni: non sarà possible visionare foto inviate in modo non conforme alle indicazioni contenute nelle istruzioni. E’ inoltre essenziale ISCRIVERSI alla manifestazione prima dell’invio: solo così si ottiene il numero identificativo che serve per l’invio delle foto. E’ possibile iscriversi entro il 16 aprile 2011.

  21. Giancarlo Rupolo dice:

    Volendo inviare un portfolio come devo comportarmi
    nella compilazione delle schede e identificazione dei file. Se potete darmi un chiarimento vi ringrazio di cuore.
    Giancarlo.

    • Nella scheda di invio delle foto, voce Descrizione, riportare il titolo del portfolio (uguale in tutte le descrizioni) e le località di scatto, che possono anche essere tra loro diverse.

  22. Maria Carla Maccario dice:

    Il modulo invio foto e’ un documento .doc quindi compilabile al computer, mentre non lo sono i moduli per scrivere le didascalie delle singole immagini. Mi sembra strano che debbano essere compilati a mano.

    • L’acquisizione delle informazioni in quel modulo viene fatta a mano. Se volete potete scansionarlo dopo la compilazione ed allegare il file nel CD dell’invio.

      • Maria Carla Maccario dice:

        Credo che la scrittura a mano abbia degli svantaggi, tra i quali la possibile poca chiarezza; la compilazione al computer favorirebbe quanti hanno degli impedimenti fisici, magari momentanei (e’ il mio caso: mi sono rotta il braccio destro!!)

  23. Debora dice:

    Ciao,
    io mio quesito: ho scelto il tema lavoro, scienza e tecnologia e in riferimento a questo ho prodotto due lavori distinti. Devo sceglierne uno solamente o posso inviare entrambi, anche se dello stesso tema?
    Grazie in anticipo, per la risposta e per tutto il lavoro che fate.

    • Possono essere inviate 10 foto per ogni tema. Se i due lavori inerenti lo stesso tema possono essere compiutamente espressi in 5 immagini cadauno, allora tutto bene, possono essere inviati entrambi. Se invece ogni lavoro è costituito di 10 immagini dovrai sceglierne solamente uno.

  24. Mariateresa dice:

    Ho perso i moduli del mio kit: non so come mi sono rimasti solo il foulard e il badge. Come posso fare? :( ((

  25. Cristina Paglionico dice:

    Basta scaricare i moduli in rete. Sezione Regolamenti. E’ disponibile l’intero Kit (esclusi ovviamente foulard e spilla).

  26. Nicola Stoppelli dice:

    Riguardo la pubblicazione dei libri delle mostre locali vorrei sapere modalità di invio e tempistica e modalità di pagamento. Grazie per l’attenzione

    • Cristina Paglionico dice:

      Come scritto nel libretto ISTRUZIONI PER L’USO nel Kit del partecipante il materiale per la pubblicazione nel libro delle mostre locali, il pagamento, la richiesta di ulteriori copie in prevendita, debbono essere inviati (scaricare apposito modulo dal presente sito) entro il 17 maggio 2011.

  27. Giancarlo Rupolo dice:

    Volendo partecipare con un portfolio comprendente varie tematiche posso partecipare inoltre al concorso anche con immagini singole riguardanti i temi proposti? Se sì come devo comportarmi?
    Grazie Giancarlo

  28. Cristina Paglionico dice:

    Può farlo a patto di restare entro le 10 immagini max per ogni tematica (è indifferente che le immagini inviate siano parte di un portfolio o singole).

  29. Sul sito si può verificare se le foto spedite siano o meno arrivate? (come è stato possibile per le iscrizioni)
    Grazie, buon lavoro

    • Come potete immaginare al momento abbiamo il nostro bel da fare….. Inseriremo l’elenco degli autori che ci hanno fatto pervenire le immagini, ma non in tempi brevissimi.

  30. Domanda: se le immagini fossero state dimensionate per errore 20×30, ma a 300 dot/cm e non per inch, verrebbero scartate?
    grazie

  31. Cristina dice:

    In caso di selezione della foto verrà richiesta la risoluzione adatta per la stampa.

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>