leader

Post n° 36 – (Fotografia = Realtà) ???

0 commenti
Post n° 36 – (Fotografia = Realtà) ???

Immagini del Gusto – 2008 – Paolo Fanti

(Fotografia = Realtà) ???

Nel pensiero comune la Fotografia è uguale alla Realtà. Ma, è davvero così?

Questa è una domanda molto importante per il fotografo; analizziamo gli elementi del problema:

-         La fotografia è impronta dell’immagine della realtà su un materiale fotosensibile (ne è l’indice), funziona come un occhio molto rudimentale.

-         La realtà è un complesso di fenomeni che è solo potenzialmente percettibile.

-         L’occhio vede solo ciò che conosce.

-        L’apparecchio fotografico trasforma sempre l’aspetto della realtà, ad esempio: varia la prospettiva con la scelta dell’obiettivo, cambia la gerarchia dei soggetti messi in gioco in base alla composizione, l’aspetto cromatico può cambiare la tensione emozionale nel rapporto con a realtà, ecc… . Tutte queste variabili costituiscono il meccanismo espressivo della fotografia.

Se l’occhio vede solo ciò che conosce, allora il fotografo vedrà nella realtà solo quello che lui sa.

L’immagine fotografica, pur mantenendo il legame di indice con la realtà, non è altro che un modo di rappresentarla, come la pittura e la scrittura.

Se, come quando si dipinge o si scrive, sappiamo cosa vogliamo “render presente” ( cioè rappresentare) della realtà, allora mettendo in funzione il meccanismo espressivo della fotografia riusciremo ad interpretare la realtà giungendo così ad un immagine che è la rappresentazione soggettiva della realtà.

Concludendo se fotografi un albero, con la fotografia non devi mostrarmi l’albero ma il tuo albero.

Silvano Bicocchi

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>