leader

Testimonianze di Passione Italia – Andrea Angelini di Forlì

0 commenti
Testimonianze di Passione Italia – Andrea Angelini di Forlì

(Foto di Cosimo Vassura – Canile di Faenza – Tank Sviluppo Immagine)

Cosimo: “Mi è piaciuto partecipare a PASSIONE ITALIA” e fare le fotografie, e vorrei partecipare all’anniversario dei 200 anni dell’unità d’Italia. Io ne avrò 60!”

Cosimo ha 10 anni ed è andato al canile. Duccio ha seguito la preside fotografando tutte le scuola del suo comprensorio. Marianna insieme a 50 compagni delle classi 5°A e 5°B della Saffi si sono fotografati tutto il giorno. Lorenzo e la 4°A Mattarelli hanno fatto disegni tricolori e si sono colorati le facce. Alessia e la II°A Mattarelli hanno celebrato con la bandiera. Chiara ha preso un giorno di ferie per fotografare i suoi alunni a scuola e poi è andata dai VVF ed alla scuola di volo. Domenico credeva di essere in un telefilm americano girando con la polizia stradale e nei laboratori della scientifica. Gabriele doveva essere in Giappone ad Okinawa con la sua amica Miwa invece ha iniziato la giornata conoscendo Pietro e guardando il panorama dal Passo del Carnaio. Davide è andato alla Misericordia di Premilcuore ed ha fotografato la costruzione dei carri. Walter era al centro commerciale di Faenza in cerca di non luoghi. Valentina ha fotografato i suoi nonni. Giuseppe ha raccontato la sua storia alla casa di Saffi. Raffaele mi ha detto che era emozionato ed ha fotografato la sua famiglia mentre Roberta, che è diventata mamma di Alessandra, ha deciso di fotografare la scuola materna. Cristina, che ha lavorato per Passione Italia giorno e notte, ha coinvolto 7/14 dei suoi famigliari, di Carlo, Pietro ed Antonio non ho ancora visto le immagini. Anna ha fotografato la capitaneria di porto a Ravenna. Ferdinando ha scattato delle panoramiche, come solo lui sa fare, lungo la valle del Bidente. Erica ha fotografato i negozi e negozianti di Russi mentre Luca fotografava gli amministratori della sua città con gli strumenti del mestiere. Massimo era in ospedale a fotografare il luogo dove abitualmente lavora tra gioie e dolori. Gianluca ha messo in posa dal sindaco all’usciere del comune di Forlì. Marco ha fotografato la sua squadra di calcio negli spogliatoi, Massimiliano ci ha ricordato i falsi ideali della nostra contemporaneità; che costi la benzina… ma cosa c’entrano gli acrobati! Luciano con la nipote Sara hanno fotografato la campagna, gli allevatori e la potatura. Giorgio aveva programmato tutto il suo percorso tra identità ed architettura a Lugo. Giacomo si è soffermato sulle diversità della nostra contemporaneità che incontrava per strada. Antonio dopo i carabinieri e la palestra degli anziani è andato a fotografare le ragazze della notte, ovviamente Federica l’ha voluto seguire. Romano si è fatto un viaggio volontario in treno FC-FI-BO-FC ed ha viaggiato nella rete web. Carlotta si lamenta sempre che non ha scattato delle belle immagini ma quando le porta sono sempre di grande valore. Cristian è stato al pub con amici mentre Cristina ha fotografato i negozi; poi si sono fotografati insieme la sera. Mirko ha scattato un blob televisivo tra drammi e gossip.  Michele ha fotografato i campi fotovoltaici ed il trascorrere del tempo di sua sorella. Di Milena, Andrea, Pino, Renzo, Paolo, Francesco e di altri soci TANK non ho ancora visto le immagini! Spero di non aver dimenticato qualcuno! Quante belle storie Vi potrei raccontare! Sarà bellissimo condividere, nella mostra di Settembre, questo strano intreccio di appassionate storie italiane.

Andrea Angelini

Ach! Dimenticavo il sottoscritto! troppo lunga da raccontare, meglio venire a vedere la mostra!

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>