Condividi

“Una Nueva Mirada”, mostra di Tina Modotti a Cosenza

Allestita per la prima volta in Calabria “Una Nueva Mirada”, mostra di Tina Modotti organizzata  dalla Fondazione Lilli Funaro in collaborazione con la Fondazione Amalia Vilotta, e curata da Gemma Anais Principe insieme a Federico Orlando. La mostra è visitabile fino al 13 febbraio presso il Chiostro di San Domenico a Cosenza, mentre  dal 17 al 24 febbraio sarà allestita presso l’Università della Calabria, rientrando nell’ambito delle attività internazionali tra l’Unical ed il Messico coordinate dal Prof. Natale Arcuri, con la collaborazione del Centro Studi Smart City e dello spin off- Smart City Instruments.  Le opere sono state gentilmente messe a disposizione dall’Ambasciata del Messico a Roma, con la quale UNICAL ha intensificato i rapporti negli ultimi mesi ed avviato interessanti collaborazioni in ambito scientifico e culturale.

Da segnalare VENERDI 7 FEBBRAIO, alle ore 18:00, “Gli sguardi di Tina”, incontro organizzato con il contributo della associazioni “Ladri di Luce” e “Nitida” fra i curatori della mostra, le associazioni fotografiche presenti sul territorio e gli appassionati di fotografia.

IMG-20200130-WA0031 IMG-20200129-WA0057