Mostra dell’Anno FIAF Calabria 2012 mag02

Condividi

Mostra dell’Anno FIAF Calabria 2012

Per l’anno 2012, la FIAF Calabria indice la 3° edizione del “Circuito Mostre Personali Regionale” nel cui ambito sarà selezionata la “ 3° Mostra dell’Anno FIAF Calabria 2012”.

Il Circuito gode di:

- Riconoscimento FIAF quale “Manifestazione Riconosciuta”: U15/2012

- Riconoscimento Regionale FIAF per la mostra vincitrice”: U16/2012

  1. Circoli Organizzatori del Circuito

Sono i Circoli Calabresi aderenti alla FIAF, e che ne abbiano data preventiva adesione.

I Circoli possono aderire all’Organizzazione del Circuito, anche se non prevedono la partecipazione di autori ad essi affiliati con proprie mostre personali;

2.  Sezioni

Il Circuito prevede un’unica sezione a tema libero, senza differenziazioni né di carattere tematico, né tra B/N e Clp, né, ancora, di tecnica fotografica impiegata;

 

  1. Autori ammessi

La partecipazione è riservata esclusivamente agli Autori regolarmente iscritti ai Circoli Organizzatori, indipendentemente dall’adesione individuale alla Federazione.

Unica eccezione è consentita per i soli Autori soci FIAF Sonic Calabresi, qualora i circoli organizzatori desiderino farli partecipare come se fossero propri soci rispettando, comunque, i limiti di numero di mostre e di autori previsti dal presente regolamento;

 

  1.  Numero di mostre ammesse.

Ciascun Circolo Organizzatore può presentare un massimo di cinque mostre di cinque autori   diversi, la cui selezione avverrà all’interno degli stessi circoli;

 

  1. Caratteristiche delle mostre

Sono ammessi Portfoli che rientrino nei seguenti parametri:

a)      ogni Autore può partecipare con un’unica mostra inedita a “tema libero” (ovvero lo stesso lavoro può essere presentato in una sola edizione del Circuito) corredata di: titolo, nome e cognome dell’autore, eventuale presentazione;

b)      numero di immagini minimo 12, di lato maggiore, compreso di un leggero supporto, non superiore ai40 cm;

Inoltre, l’Autore dovrà porre particolare cura:

c)      alla numerazione delle immagini per indicarne, comunque, la sequenza espositiva;

d)     Sul retro delle fotografie e dei cartoncini dovrà essere riportato il nome dell’autore;

 

  1. Responsabilità del contenuto delle immagini

Ogni Autore è il responsabile esclusivo di quanto forma oggetto delle proprie fotografie, e con la partecipazione al circuito ne autorizza la riproduzione e l’utilizzo, senza fini di lucro, per gli adempimenti inerenti il Circuito.

Non saranno ammessi autori minorenni, la cui scheda di iscrizione sarà priva della suddetta autorizzazione rilasciata da un genitore;

 

  1. Giuria

I lavori iscritti al Circuito saranno valutati da una giuria costituita da Docenti e Collaboratori FIAF, e/o altri qualificati componenti FIAF, in numero dispari, e comunque non inferiore a 3, il cui giudizio è inappellabile. Come già per l‘edizione 2011, anche per l’anno 2012 la Giuria si riunirà a Corigliano Calabro nel corso del “Festival” organizzato dall’Associazione Corigliano per la Fotografia;

 

  1. Mostre ammesse

La Giuria ammetterà un numero di mostre corrispondente al numero dei Circoli Organizzatori, senza che ciò comporti l’ammissione di diritto di almeno un Autore appartenente ad ogni Circolo medesimo.

La stessa Giuriaselezionerà, tra quelle ammesse,la “Mostradell’Anno FIAF Calabria”;

 

  1. Inaugurazioni iniziali delle mostre ammesse

a)      La mostra vincitrice del circuito sarà inaugurata pressola Galleria FIAF Arteapartedi Paola (CS), intesa quale punto espositivo di prestigio dalla federazione che l’ha riconosciuta tale;

 

b) Ogni Circolo Organizzatore ha diritto ad una “inaugurazione iniziale” di una mostra ammessa prendendosi il carico di:

- organizzare ed allestire a proprie spese l’esposizione della mostra prescelta;

- organizzare un incontro di lettura e discussione immagini con uno o più Docenti FIAF.

Inoltre, gli stessi Circoli hanno la facoltà di:

-   richiedere autonomamente un proprio Riconoscimento FIAF;

 

  1. Esposizioni successive delle mostre

Ciascuna mostra, dopo l’inaugurazione iniziale, potrà essere allestita da altri Circoli Organizzatori, secondo la formula del Circuito Itinerante, previa calendarizzazione da concordare con il Referente del Circuito.

Non è esclusa l’esposizione delle stesse mostre anche da parte di circoli non organizzatori;

 

 

  1. Inclusione nel CIRMOF FIAF Regionale

Salvo espresso diniego dell’Autore, le mostre ammesse al circuito entreranno di diritto a far parte del “Circuito Mostre FIAF Regionale della Calabria”, il cui Regolamento è già stato discusso dall’Assemblea dei Soci nel corso del 18° Convegno di Lavoro Regionale, svoltosi a Paola (CS) in data 15.12.2002, ed in altri successivi incontri, incluso l’ultimo celebrato a  San Giovanni in Fiore in data 12.12.2010 dove si è deciso di approvare il presente punto;

 

  1. Modalità di partecipazione

a)      le mostre dovranno essere consegnate brevi manu al Referente del Circuito a Corigliano il giorno fissato per l‘espletamento della giuria unitamente:

b)      alle schede di partecipazione di circolo e individuali;

c)      ai file digitali delle mostre;

d)     alle quote di partecipazione sia dei Circoli che degli Autori;

 

  1. Referente del Circuito

Il Presidente del Circolo cui è affidata l‘organizzazione;

 

  1. Quote di partecipazione

Per lo svolgimento della manifestazione, sono previste le seguenti quote di partecipazione:

a)      € 15,00 per ogni Circolo Organizzatore, indipendentemente dalla partecipazione di propri autori;

b)      € 20,00 per ogni Autore partecipante;

Tali quote dovranno essere versate al Referente, pena l’esclusione, all’atto dell’accettazione delle opere;

 

  1. Premi

- Ad ogni Autore ammesso saranno consegnati: un attestato di partecipazione, una pubblicazione    FIAF ed un catalogo in formato multimediale;

- All’Autore della “Mostra dell’Anno FIAF Calabria” sarà inoltre consegnata, quale  incentivazione alla produzione di ulteriori mostre, la somma in denaro risultante dalle quote di partecipazione versate, con scaglioni di € 50,00 e suoi multipli, decurtata dalle spese direttamente imputabili all’organizzazione ed all’espletamento della manifestazione.

Detto premio in denaro, comunque, non potrà essere superiore ad € 200 (duecento).

Eventuali ulteriori somme disponibili, oltre quelle sopra descritte, costituiranno un fondo cassa a disposizione per l’espletamento delle manifestazioni successive;

 

  1. Premiazione

La premiazione del Circuito, concomitante con l’inaugurazione iniziale della ”Mostra dell’Anno FIAF Calabria”, avverrà pressola GalleriaFIAFCalabria, sita a Paola (CS), a cura del circolo Arteaparte, orientativamente nel mese di settembre dell’anno dello svolgimento del concorso;

 

  1. Catalogo

Unitamente ai testi critici redatti dai Docenti e/o equipollenti critici FIAF,  per le sole opere ammesse, tutte le mostre partecipanti saranno raccolte, in forma di catalogo, su supporto multimediale, che sarà distribuito almeno ad ogni Autore partecipante e ad ogni Circolo organizzatore. A tale scopo, gli Autori dovranno inviare al Referente, congiuntamente alle mostre, i file digitali delle immagini (formato JPG, 1024 pixel per il lato maggiore);

 

 

  1. Utilizzo del catalogo

Tanto gli Autori quanto i Circoli e chiunque ne venga in possesso, si impegnano a non utilizzare le mostre in catalogo, distribuito in formato digitale, per fini diversi da quelli culturali perseguiti dalla FIAF e dai circoli medesimi, impegnandosi, altresì, a citare sempre il nome dell’autore delle immagini.

Ne viene, comunque, vietata la stampa delle immagini senza il consenso dell’autore, il quale dovrà essere informato di eventuali proiezioni pubbliche delle medesime mostre in catalogo, organizzate all’esterno delle sedi dei circoli;

 

  1. Restituzione mostre

Al termine del circuito espositivo, fatte salve diverse pattuizioni, le mostre saranno restituite ai rispettivi Circoli Organizzatori a spese dell’ultimo Circolo ospitante. Le mostre non ammesse al circuito, saranno restituite il giorno stesso dell’espletamento della giuria;

 

  1. Eventuali danneggiamenti

Il Referente, i Circoli Organizzatori ed i Circoli ospitanti, pur garantendo la massima cura nel maneggiare le fotografie costituenti le mostre, non sono responsabili per eventuali danni arrecati alle stesse;

 

  1.  Accettazione del Regolamento

a)      La partecipazione al Circuito implica l’accettazione del presente regolamento sia da parte dei Circoli organizzatori sia da parte degli Autori;

b)      Per quanto non espressamente regolamentato, si intende applicabile il Regolamento FIAF vigente in tema di concorsi;

 

  1. Trattamento dati personali

In ossequio alla legge sulla privacy, i dati personali forniti da ciascun Autore saranno oggetto di trattamento ai sensi della legge 675/96 e sue successive modifiche ed integrazioni.

Tali dati saranno diffusi solo per  gli adempimenti connessi all’espletamento della manifestazione. Il Referente è responsabile del trattamento dei dati personali.

 

A – Referente: Giuseppe Torcasio, Presidente Circolo Fotografico Lametino

 

B – Giuria: Per l’anno 2012, i Componenti saranno individuati dal Presidente dell’ Associazione Corigliano per la Fotografia, per come deciso e verbalizzato in sede di Convegno di Lavoro Regionale del 12.12.2010 a San Giovanni in Fiore.

 

Per info e domande di partecipazione giutorcasio@libero.it