Toni Meneguzzo Vision

Toni Meneguzzo Vision

Sacile – Sala Caminetto del Palazzo Ragazzoni

dal 19 ottobre al 10 novembre,
inaugurazione sabato 19 ottobre – ore 18,00
sarà presente l’autore e brinderemo con Pradego e Vistorta

La mostra sarà visitabile:
il giovedì e venerdì dalle 17,00 alle 19,00,
sabato e domenica dalle 10,00 alle 12,00 e dalle 17,00 alle 19,00.

La mostra è composta da 4 sezioni:
Le prime tre riguardano le rispettive ricerche personali: Divine Bovine, Koovagam, Into the wonder.
La quarta sezione comprende una selezione di Polaroid 8×10 tatte dai tre libri Aure, Seduzione, Frammenti, pubblicati con l’editore Trivelle, in Giappone.

info:
Imaginario Gallery – via Dante 16 – Sacile
tel. 0434 781818 - info@imaginario.it

www.tonimeneguzzo.com

Cartolina TM b

Toni Meneguzzo è fotografo di fama internazionale e ricercatore antropologo.
L’acclamato percorso professionale di Meneguzzo, iniziato 40 anni fa, è caratterizzato da innovazione e ricerca: Toni ha sviluppato tecniche fotografiche uniche, che ne hanno definito lo stile iconico. Come le Polaroid grande formato per la moda (20×25), divenute il suo elemento distintivo, e in seguito utilizzate da molti altri fotografi. Come le attuali sequenze fotografiche montate a video (stop motion).
La ricerca abbraccia anche il suo lavoro personale, che comprende progetti dal forte contenuto antropologico come i banditi rurali argentini e le mucche sacre indiane dipinte, e altri di forte impatto espressivo come gli interventi cromatici nei paesaggi, gli alberi dell’isoletta greca Chrissi, i paesaggi, i celebri nudi femminili, i mandala.
Grazie alla lunga esperienza e al grande successo nella moda, Toni è riuscito ad estendere la sua sensibilità estetica a diversi altri settori compresa la fotografia di architettura e design, sempre con un punto di vista sorprendentemente insolito producendo immagini con una precisa visione di architettura, design e geometria.

Il suo lavoro è stato esposto in tutto il mondo, in mostre personali e collettive, ed è stato pubblicato nelle riviste internazionali più importati (pubblicazioni del gruppo Condé Nast, New York Times, Harpers’ Bazaar, Elle, ecc.) e in libri di fotografia, moda, lifestyle, design. I video d’arte in stop motion di Toni sono stati proiettati alla Triennale di Milano, al Museo delle Arti Decorative del Louvre a Parigi, e al Whitney Museum di New York.

I suoi ultimi progetti personali comprendono: Into the wonder, interventi cromatici nei paesaggi “azione-effetto”; Gauchillos , ricerca sul sincretismo dei banditi rurali in Argentina; Chrissi, dedicata agli alberi selvatici di una piccola isola deserta in Grecia;Divine Bovine, ricerca antropologica sulla tradizione induista in via di estinzione di dipingere e addobbare le mucche sacre per alcune cerimonie e festività.

Pubblicazioni
La sua ricerca fotografica è stata soggetto di portfolio personali pubblicati da riviste come Manipulator I, Photo F, Camera International F, Photographies F, Rolling Stone F, City Magazine International F, Commercial Photo D, Black&White A.
Ha pubblicato libri dei suoi lavori di moda e dei nudi femminili: Seduzione (1991), Aure (1993) e Frammenti (1993) della casa editrice Treville Book; Nude of J (1993) dell’editore Asahi Shuppan-Sha.
Il progetto sul sincretismo argentino Gauchillos è pubblicato in un volume monografico da Damiani (2017).
Il progetto induista Divine Bovine è pubblicato in un volume monografico da Silvana Editoriale (2015) e nella collana 1/16 di Corraini editore (2010).

Mostre
Il suo lavoro è stato esposto in numerose mostre in tutto il mondo:
1975 – The Photographer’s Gallery, Londra: mostra personale Exploring the familiar
1984 – Closerie des Lilas Gallery, PArigi: mostra personale Toni Meneguzzo
1988 – Musée de la Mode, Parigi: mostra collettivaCreatures de la Mode
1990 – Galerie Maeght, Parigi: mostra collettivaMois de la Photo
1991 – Exposure Parco Gallery, Tokyo: mostra personale Seduzione
1991 – The Room Gallery, Tokyo: mostra personale, Nude of J.
1991 – Museo Alinari, Firenze: mostra collettiva Manipulator
1992 – Pacific Design Center, West Hollywood, USA: mostra collettiva Angel Art
1992 – The Courtyard Gallery, New York: mostra collettiva The colour of fashion
1993 – Exposure Parco Gallery , Tokyo: mostra personale No More 8×10 dove è stato anche proiettato il suo corto Atatakaihikari-ga Tarinai.
1993 – Studio Casile Gallery, Milano: mostra personale Visioni e Suoni
1993 – 3rd Nice Biennial for Photography, Nizza: mostra collettiva Momenti Italiani
1994 – G. Ray Hawkings Gallery, Santa Monica, USA: mostra collettiva Focus on AIDS
1994 – Galleria del Credito Valtellinese, Milano: mostra collettiva C’è ancora spazio per l’ottimismo
1995 – Studio Casile Gallery, Milano: mostra collettiva Il ritratto della cornice
1997 – Art Gallery, Monaco di Baviera: mostra collettiva Act for AIDS
1997 – 6^ Biennale della Fotografia di Torino: mostra collettiva Trame inquiete
2004 – 4^ Festival della fotografia di Moda, Cannes
2005 – Rotonda della Besana, Milano: Pitti Image Discovery mostra collettiva Sguardo Italiano
2008 – Galleria Torbandena, Trieste: mostra personale Il progetto delle Vacche Sacre
2008 – Untitled 2144 Contemporary Photography Gallery, Miami, USA: Two Cows
2009 – Galleria Torbandena, Trieste: mostra collettiva I nostri cari amici
2009 – Spazio 81 Gallery, Milano: mostra personale Divine Bovine
2009/2010 – Bon Marché, Parigi: installazioni Mandala, Ultraman (con proiezione del video ), Venice
2010 –Museo della Triennale di Milano: quattro video d’arte art proiettati nella mostra 100 anni di Zegna
2010 – Crooma Gallery, Monaco di Baviera: mostra personale Divine Bovine
2011 – Strato Gallery, Milan, Italy: mostra personale Divine Bovine
2011 – Disegno Gallery, Mantova: mostra personale Divine Bovine
2011 – Galleria Torbandena, Trieste: mostra collettiva Torbandena Projects
2013 – Museo della Triennale di Milano: video d’arte Dai confini del solito su Piero Fornasetti
2014 – Encontros de imagem International Photography Festival, Braga, Portogallo: Divine Bovine
2014 – Whitney Museum of American Art, New York: video d’arte Senses
2015 – Museo Arti Decorative del Louvre, Parigi: video d’arte Dai confini del solito su Piero Fornasetti
2015 – Photolux Biennale Internazionale della Fotografia, Lucca: mostra personale Divine Bovine
2017 – Dongdaemun Design Plaza Seoul: video d’arte Dai confini del solito su Piero Fornasetti
2018 – Galerie Agathe Gaillard, Parigi: mostra collettiva Femme
2019 – Howtan Space, Roma: mostra personale Divine Bovine