Fotografia Zero Pixel – Gorizia

82598239_2531978640415328_572489917599318016_o

 

LA FOTOGRAFIA NON È SOLO DIGITALE, OPERE IN MOSTRA A GORIZIA

 

FOTOGRAFIA ZERO PIXEL

“FotografiaZeroPixel” è un festival fotografico ideato per dar voce e spazio alla fotografia chimica, nota anche come fotografia analogica. La fotografia chimica abbraccia tecniche off-camera, la fotografia stenopeica e quella istantanea, nota come fotografia polaroid, nonché tutte le varianti creative e sperimentali facenti capo alla fotografia chimica. La filosofia di FotografiaZeroPixel non contempla nemmeno un passaggio digitale, da cui la denominazione “ZeroPixel”.

Dopo il successo riscosso a Trieste e a Ronchi dei Legionari (Go) nei mesi scorsi il festival “Fotografia Zero Pixel” si trasferisce in questo inizio del 2020 a Gorizia, presentando nel capoluogo isontino la mostra collettiva tematica “Eureka!” realizzata da 32 fotografi nazionali e internazionali e la personale “Eidolon/Eidos” del fotografo Roberto Kusterle realizzate tra gli anni Novanta e la metà del primo decennio del Duemila.

Sabato 11 gennaio 2020 saranno inaugurate entrambe le mostre:

- alle 11:00 “Eureka!”, ospitata nella galleria d’arte Mario Di Iorio della Biblioteca Statale Isontina (via Mameli, 12)

- alle 18:00  “Eidolon/Eidos”, che si potrà visionare nella galleria Prologo (via G.I. Ascoli, 8/1).

Èureka!, che è il tema dell’ultima edizione del festival, è l’espressione comunemente attribuita ad Archimede in occasione della scoperta della legge fisica che regola la spinta idrostatica: definisce quel lampo d’intuizione tipico di coloro a cui è stato attribuita la definizione di “genio”.

Organizzato da:
Fotografia Zero Pixel
info@fotografiazeropixel.it