TEORIA E PRATICA DEL REPORTAGE gen27

Condividi

TEORIA E PRATICA DEL REPORTAGE

page-0

Corso in otto lezioni dedicato all’approfondimento

di uno dei più affascinanti generi della fotografia

3 marzo – 21 aprile 2015

MOSTRA FINALE inserita nell’ambito di

ARTESPRESSIONE – Via della Palla 3 – Milano

PREMESSA

La Galleria Artespressione di Milano, nell’ambito del programma espositivo 2015 dedicato alla fotografia, organizza dal 3 marzo al 21 aprile 2015 la prima edizione di “Teoria e pratica del reportage”, corso rivolto ad aspiranti professionisti fotografi italiani e stranieri.
Il corso, riservato a un massimo di 15 partecipanti, si svolgerà presso la sede della galleria Artespressione, in Via della Palla 3 a Milano e prevede 8 incontri della durata di 2 ore ciascuno, oltre ad uscite pratiche guidate.
Il corso, che vede fra i docenti esperti professionisti del settore (tra i quali il 1° premio categoria General News foto singole del World Press Photo 2014 Alessandro Penso), è patrocinato da PHOTISSIMA ART FAIR Torino e terminerà con l’organizzazione di una mostra inserita nell’ambito di PHOTOFESTIVAL 2015 presso gli spazi espositivi della Galleria Artespressione nei mesi di maggio e giugno 2015, dando la possibilità ai corsisti di esporre due fotografie ciascuno, risultato delle attività del corso.

PHOTOFESTIVAL è l’ appuntamento milanese considerato tra le più importanti manifestazioni a livello nazionale e internazionale dedicato alla fotografia d’autore, ideata e diretta da Roberto Mutti e Giovanni Pelloso.

OBIETTIVI E TEMATICHE DEL CORSO

Il corso “Teoria e pratica del reportage” ha come obiettivo quello di fornire gli strumenti critici e teorici per approcciarsi al reportage fotografico. In parallelo vuole indirizzare i partecipanti alla realizzazione pratica di un reportage, attraverso la guida dei professionisti chiamati a impartire le lezioni.

- La prima parte del corso consiste in un’analisi storica e teorica del reportage come sistema linguistico. In questa fase saranno analizzate le differenze tra la scuola americana e quella europea, esaminando i risvolti sociali e politici che il genere porta con sé. Infine uno specifico approfondimento sul reportage di guerra mostrerà le complessità etiche che il reportagista si trova a dover affrontare.

- Nella seconda parte del corso saranno trattati gli aspetti legati alla pratica del reportage professionistico: il rapporto con le agenzie e con i giornali e il sistema dell’informazione in Italia e all’estero; come circolano le immagini di reportage; la differenza tra news e approfondimento, tra quotidiani e periodici; la differenza tra i circuiti dell’informazione e i circuiti della fotografia artistica.

- Nell’ultima parte del corso verranno illustrati gli aspetti pratici della professione: come si pianifica un reportage; come si sceglie un progetto; come si articola un racconto per immagini; come si reperiscono fondi e come e a chi si vende il lavoro realizzato.

Durante il corso sono previste 2/3 uscite fotografiche per meglio approcciare gli elementi pratici del reportage. Le uscite saranno sotto la supervisione di Paolo Gerace, fotoreporter con anni di esperienza internazionale.

Al termine delle lezioni sarà organizzata presso la galleria ARTESPRESSIONE di Milano (via della Palla 3) una mostra a cura di Matteo Pacini, inserita nel circuito di PHOTOFESTIVAL 2015, che vedrà esposte due fotografie per ciascuno dei corsisti, risultato delle attività del corso.

REQUISITI DI AMMISSIONE

Il corso è rivolto ad aspiranti professionisti, già maturi dal punto di vista della conoscenza tecnica e che cerchino strumenti di lavoro, teorici e linguistici, per entrare nel mondo della fotografia professionale.
Ai partecipanti è richiesta una buona conoscenza degli aspetti tecnici basilari della fotografia.

DOMANDA DI AMMISSIONE

Il corso “Teoria e pratica del reportage” è riservato a un massimo di 15 partecipanti.
Per partecipare al corso è indispensabile compilare in ogni sua parte la scheda di adesione scaricabile dal sito della galleria Artespressione (www.artespressione.com) a partire dal 30 novembre 2014.

Oltre al curriculum, la domanda d’iscrizione dovrà essere corredata da un portfolio di 10 immagini (in formato JPG ad alta risoluzione) sul quale verrà effettuata la valutazione per l’ammissione da parte del comitato scientifico.

Le domande d’iscrizione complete di portfolio dovranno pervenire entro e non oltre VENERDÌ 13 FEBBRAIO 2015 all’indirizzo artespressione@gmail.com.

Per ulteriori informazioni/chiarimenti si prega di contattare il numero 329 9648086 in orari di ufficio.

CRITERI DI SELEZIONE DEL PORTFOLIO

I lavori saranno esaminati da un comitato scientifico che valuterà e selezionerà tutte le domande di ammissione. La scelta dei candidati si baserà, oltre che sul curriculum di ogni candidato, sulla qualità delle opere fotografiche presentate secondo originalità, interpretazione, sperimentazione, tecnica, capacità espressiva e artistica.
Il comitato scientifico sarà formato, oltre che dagli stessi docenti del corso (Angelo Desole, Paolo Gerace, Nicola Marfisi, Alessandro Penso e Calogero Russo) anche da Roberto Mutti, ideatore di PHOTOFESTIVAL e giornalista del quotidiano La Repubblica, da Paula Nora Seegy, direttore della Galleria Artespressione e da Matteo Pacini, curatore della mostra che sarà organizzata a maggio 2015 con i lavori dei corsisti. La valutazione delle richieste di partecipazione effettuata dal comitato scientifico è inappellabile.

L’ammissione al corso sarà comunicata una settimana prima dell’inizio delle lezioni.

I DOCENTI

ANGELO DESOLE (Università degli Studi di Padova).
Ha conseguito a Padova il dottorato di ricerca in Storia della fotografia. Attualmente è assegnista di ricerca presso la stessa università. È inoltre docente a contratto di Storia e tecnica della fotografia presso l’Università degli Studi di Verona. Tra i suoi interessi di ricerca spiccano la fotografia di architettura, i problemi teorici dell’immagine fotografica e il reportage contemporaneo.

PAOLO GERACE
Professionista dal 1999. Col suo lavoro ha documentato la seconda Intifada (2000) e lo smantellamento del campo di Jenin. Negli anni seguenti ha fotografato i teatri di guerra in Pakistan e Congo e le miniere illegali in Ucraina. In Italia ha realizzato reportage sugli sbarchi di immigrati a Lampedusa, sul terremoto dell’Aquila e su quello dell’Emilia. Ha vinto numerosi premi e le sue foto sono state pubblicate dai più importanti giornali italiani e internazionali. Dopo anni trascorsi a Corbis, all’Ansa e al «Corriere della Sera» è attualmente free lance.

NICOLA MARFISI (Agenzia Fotogramma).
Viene da Lanciano, in Abruzzo. Ha studiato Antropologia culturale a Perugia dove ha iniziato la sua formazione come fotografo professionista e videomaker. Da diversi anni attivo nella didattica della fotografia si occupa di News realizzando servizi fotografici per i principali quotidiani italiani (La Repubblica, Il Corriere della Sera e altri) e per numerosi periodici. Oggi vive e lavora a Milano ed è rappresentato dalle agenzie Corbis, Splash News e Fotogramma (www.can-d.it).

ALESSANDRO PENSO (OnOff Picture Photoagency).
Prima di dedicarsi alla fotografia ha studiato psicologia clinica presso l’Università La Sapienza di Roma. Nel 2007 ha ricevuto una borsa di studio in fotogiornalismo presso la Scuola Romana di Fotografia. Terminati gli studi il suo lavoro ha iniziato a ricevere numerosi premi, tra cui il PDN Photo Student Award, il PDN Photo Annual Award, Px3, il Project Launch Award a Santa Fe nel 2011, il TAG Terry O’Neill Award 2012, il Sofa Global Award 2013 , il 1° premio in General News al World Press Photo e alla Magnum Foundation Emergeny Found. Fotografo molto impegnato nelle questioni sociali, negli ultimi anni la sua attenzione si è focalizzata sul tema dell’immigrazione nel Mediterraneo. Durante questo periodo ha realizzato un lavoro sui centri di detenzione a Malta, la situazione dei lavoratori migranti nel settore agricolo nel sud d’Italia e su alcuni giovani bloccati in un limbo in Grecia. Il lavoro di Penso è apparso in numerose pubblicazioni, tra cui Star Magazine, The Guardian, BBC, The New York Times, Business Week, Time Magazine, l’International Herald Tribune, Human Rights Watch, L’Espresso, Internazionale, D di Repubblica, Vanity Fair Italia, El Periodico, Le journal de la photographie, Enet e Ekathimerini (www.alessandropenso.com).

CALOGERO RUSSO (Agenzia LUZphoto)
Calogero Russo, nato a Palermo ma milanese d’adozione, si occupa prevalentemente di photoreportage. Ha pubblicato, fra l’altro, su D (Repubblica delle donne), l’Espresso, l’International Herald Tribune, il New York Times e il Washington Post. Nel 2009 riceve con Scirocco notte la menzione speciale al premio Talent delle gallerie FNAC, con lo stesso lavoro nello stesso anno è fra i finalisti al Portfolio Italia; nel 2013, viene selezionato al circuito OFF del festival internazionale Cortona On the move, dove espone un lavoro sulla città di Mosca. Da circa due anni è impegnato in un photoreportage sui paesi dell Europa dell’Est, un tempo sotto l’influenza dell’allora Unione Sovietica. Le sue immagini sono attualmente distribuite in Italia dall’agenzia LUZphoto (www.calogerorusso.com).

ATTESTATO

Al termine del programma verrà rilasciato un attestato di partecipazione al corso.

PERIODO DEL CORSO

Il corso si svolgerà dal 3 marzo al 21 aprile presso la Galleria Artespressione di Milano in via della Palla 3. Le lezioni si svolgeranno per 8 settimane (un incontro a settimana), sempre di martedì dalle 19.30 alle 21.30. Ogni lezione avrà una durata di 2 ore.

Durante il corso sono previste 2/3 uscite fotografiche per meglio approcciare gli elementi pratici del reportage. Le uscite saranno sotto la supervisione di Paolo Gerace, fotoreporter con anni di esperienza internazionale.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

La quota di partecipazione al corso è di 350 € a persona.

Il pagamento dovrà essere effettuato in un’unica rata entro la data d’inizio del corso tramite assegno, contanti o bonifico bancario intestato a:

ARTESPRESSIONE – NORALOU S.r.l di Socio Unico.
IBAN: IT 68I 02008 01600 000101101193
Unicredit Banca Milano Cordusio

Si prega di inviare alla mail artespressione@gmail.com copia del pagamento effettuato.
La mancata ricezione della documentazione richiesta entro la data d’inizio del corso invaliderà la domanda
d’iscrizione.

Informazioni:

ARTESPRESSIONE – Via della Palla 3, 20123 – Milano

Tel. 329-9648086 (contattare in orari d’ufficio)
e-mail: artespressione@gmail.com
mpacini@artespressione.com
sito: www.artespressione.com