Luciana Mulas > Brescia nov17

Condividi

Luciana Mulas > Brescia

Grande mostra dedicata a Luciana Mulas, dal 12 gennaio 2019 al Museo Nazionale della Fotografia di Brescia.

Luciana Mulas autoritratto

SABATO 12 GENNAIO 2019 ORE 17
sala mostre e conferenze Contrada Carmine, 2F Brescia
INAUGURAZIONE MOSTRA LUCIANA MULAS
I volti ed il teatro

Da dicembre 2017 il Museo Nazionale della Fotografia di Brescia vanta una nuova acquisizione, l’imponente archivio della fotografa Luciana Mulas, donato dalla figlia all’istituzione bresciana. 
 Un patrimonio ingente che racconta una vita dedicata alla fotografia e che oggi viene valorizzato da una mostra ed un catalogo, curati da Luisa Bondoni.

Luciana Mulas ha fotografato per trent’anni i volti dei personaggi del panorama culturale tra gli anni ’70 e gli inizi del nuovo millennio.
Sappiamo che la fotografia è una vocazione di famiglia: i fratelli Ugo, Maria e Mario sono fotografi , Mario Dondero e Franco Piavoli frequentano la casa Mulas a Pozzolengo, paese bresciano tra il Lago di Garda e le colline moreniche, all’incrocio di tre province: Brescia, Mantova e Verona.
Nel 1961 il passaggio al professionismo, Luciana inizia a fotografare con il fratello Mario gli spettacoli del Piccolo Teatro di Milano e nel capoluogo lombardo nel 1973 apre il proprio studio personale. In quegli anni Luciana è ovunque, fotografa il Cenacolo di Leonardo per il New York Times, frequenta i teatri italiani di Milano, Genova, Prato, Torino, Brescia. Lavora inoltre per la Triennale di Milano e per i più importanti festival teatrali e cinematografici.
La mostra racconta due aspetti fondamentali nella produzione di Luciana Mulas: le fotografie realizzate a teatro ed i ritratti ai personaggi del mondo culturale tra la fine degli anni ’60 e il nuovo millennio, oltre a foto di famiglia, provini a contatto, stampe di prova e manifesti di spettacoli teatrali.

In esposizione fino al 3 febbraio 2019
orari di esposizione martedì-mercoledì-giovedì 9/12 sabato e domenica 16/19

per informazioni:
museobrescia@museobrescia.net
030 49137 339 8639608