Incontro con Dario De Dominicis

URI – Urban Reportage Italia organizza una edizione di Aperi-Tage a Campobasso:
Il fotografo Dario De Dominicis presenterà il suo lavoro “Alla sinistra di Cristo”, un progetto di fotografia documentaria sulla comunità dei pescatori artigianali di Rio de Janeiro. Il lavoro ha recentemente ottenuto il primo premio al Festival della Fotografia Etica di Lodi, nella categoria Madre Terra. Sarà un’occasione per conversare sulla fotografia e sulle sue forme di rappresentazione della società.

L’evento è organizzato in collaborazione con:
Centro per la fotografia Campobasso”Vivian Maier”
Associazione Culturale Fotografica “Sei Torri”
Mercoledì 7 Ottobre 2020 ore 19:00 presso il dopolavoro ferroviario in via Garibaldi 1 a Campobasso.
Si consiglia la la prenotazione.
Info e prenotazioni: 3385430581
https://www.facebook.com/events/320965429196395
Bio:
Dario De Dominicis (Roma 1965) ha iniziato a lavorare come fotografo professionista nel 1993, pubblicando i suoi lavori su diverse riviste italiane e internazionali. Dal 1997 ha rivolto sempre di più la sua attenzione alla fotografia documentaria realizzando diversi progetti personali. Dal 2002 al 2009 ha insegnato fotogiornalismo presso l’Istituto Statale del Cinema e Televisione Roberto Rossellini di Roma. Dal 2003 al 2009 ha tenuto corsi di foto-reportage a Officine Fotografiche e in altre scuole della capitale. Nel 2004, ha pubblicato il suo primo libro in bianco e nero “Una storia cubana”, edito da Postcart. Questo progetto a lungo termine riassume un’indagine di dieci anni sulla trasformazione in atto a Cuba dopo la caduta del blocco socialista europeo. Nel 2009 si trasferisce a Rio de Janeiro. Dal 2011 al 2015 ha collaborato con le principali testate giornalistiche europee per le quali ha seguito le vicende socio-politiche brasiliane in preparazione dei Mondiali FIFA e delle Olimpiadi. Tra il 2012 e il 2013 realizza diversi viaggi in Amazzonia per la documentazione fotografica del libro “Soldati di Gomma”, pubblicato nel 2015 da Escrituras
Pubblicazioni. Dal 2013 al 2017 ha seguito un pellegrinaggio dedicato a San Francesco che si svolge nel nord-est brasiliano. Il progetto, esposto a Roma e a Rio de Janeiro, fa parte di un film-documentario sulla fotografia, prodotto dalla Globo Film. Dal 2014 documenta le gravi conseguenze che l’inquinamento della Baia di Guanabara sta provocando sull’economia e sulla salute della comunità di pescatori artigianali.
L’evento si svolgerà nel rispetto della normativa volta a prevenire i contagi da Covid-19, con particolare riferimento agli obblighi di: indossare la mascherina al chiuso e all’aperto quando non è possibile mantenere la distanza interpersonale di almeno 1 metro; non creare assembramenti; lavarsi spesso le mani.
120134375_1777849302368995_8814914304870131709_o