I Misteri di Francesco Cito

“I Misteri” di Francesco Cito

Il Centro per la Fotografia Vivian Maier comunica che il 21 maggio 2016 alle ore 18 presso il Museo di Campobasso Palazzo Gil in via Gorizia inaugura la mostra del reporter Francesco Cito dal titolo “I Misteri”.
Nel 2015 l’associazione Vivian Maier in collaborazione con il comune di Campobasso, ha invitato l’autore a fotografare la tradizionale sfilata del Corpus Domini. La mostra, che potrà essere visitata fino al 2 di giugno, sarà composta da 30 stampe che ci mostreranno come Francesco Cito, reporter abituato a lavorare in aree calde, ha interpretato una manifestazione colorata e festosa che si ripete ogni anno il giorno del Corpus Domini fin dalla metà del XVIII secolo.

“La “Sagra dei Misteri” di Campobasso è una delle più importanti e suggestive manifestazioni della cultura popolare religiosa molisana. Essa si svolge il giorno di Corpus Domini e consiste nella processione di tredici “Ingegni” lungo le strade del centro storico e rappresentano “quadri viventi del vecchio e nuovo testamento”, bambini, anziani ed adulti vestiti di abiti colorati, rappresentano angeli, santi e demoni e sono ancorati a delle strutture d’acciaio e di legno, rivestite in modo tale da dare l’impressione che aleggino realmente nell’aria. Le Macchine dei Misteri furono creati nel 1748 da Paolo Saverio Di Zinno.”

Campobasso 21 maggio-2 giugno 2016, Museo Palazzo Gil via Gorizia
Orari di visita: dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 17:00 alle 20:00 – Lunedì chiusura settimanale.
Ingresso Libero.

Incontro con l’autore:
Francesco Cito ci racconta
Sabato 28 maggio 2016 alle ore 17,30 l’autore Francesco Cito, reporter conosciuto e apprezzato in tutto il mondo per i suoi lavori, inviato per le più importanti testate internazionali Paris Match, Life, Stern, l’Europeo, Epoca solo per citarne alcune, e vincitore nel 95 e nel 96 del World Press Photo, il principale riconoscimento del fotogiornalismo, sarà presente all’interno degli spazi espositivi del Museo ex GIL per mostrare e raccontare i suoi lavori più importanti (Palestina, Iraq, Afganistan, Palio di Siena). Un’occasione unica per la città di Campobasso e non solo, per conoscere cosa c’è dietro le fotografie che vediamo pubblicate sulle riviste e quali sono le passioni che spingono un reporter a raccontare una storia piuttosto che un’altra, scegliere di raccontare la follia di una guerra o piuttosto la follia di un Palio.

Info: cfcvivianmaier@gmail.com
https://www.facebook.com/centrofotografiavivianmaier/

https://www.facebook.com/events/1708534212750646/

3288234289

13170074_1084093184996848_831398712_o