Condividi

INCONTRO CON SILVANO MONCHI E SABRINA BROETTO

Serata D’autore, “INCONTRO CON SILVANO MONCHI E SABRINA BROETTO”

Venerdì, 23 febbraio 2018

LUC ( laboratorio urbano culturale),

Lungomare Sauro, 37 Manfredonia.

Ingresso gratuito

Web: Manfredonia fotografica.it

Infoline :  3397815633   Pasquale Amoruso, Presidente Circolo fotografico Manfredonia

In occasione del concorso fotografico nazionale “IL FOTOCORIANDOLO 2018, il circolo fotografico “MANFREDONIA FOTOGRAFICA” è lieto  di invitare fotografi, appassionati di fotografia  e tutti coloro che desiderano passare una serata ricca di emozioni visive, ad una serata molto speciale in compagnia dei fotografi di fama nazionale ed internazionale: Silvano Monchi e Sabrina Broetto, che dopo una breve presentazione, saranno entusiasti di presentare i loro progetti più famosi.

Sivano Monchi ,di Figline Val D’Arno,Dedito alla fotografia dal 1968.
Nel 1981, con altri amici, fonda il Circolo Fotografico Arno, di cui è presidente,
Dal 1992 collabora con la rivista fotografica Il Fotoamatore, oggi FotoIT.Nel 1996 inizia ad elaborare le sue immagini al computer. Dal 2002 al 2004 è membro del Direttivo della F.I.A.F. (Fererazione Italiana Associazioni Fotografiche). Dal 2002 al 2004 e’ Direttore del Dipartimento Giovani della F.I.A.F. Dal 2010 tiene delle lezione sulla fotografia di reportage presso l’Università Statale di Jinan (Cina), facoltà di Fotografia e Designer. È General Chairman del circuito internazionale di concorsi fotografici Gran Tour delle Colline e dei concorsi fotografici nazionali Campionato Italiano di Fotografia Naturalistica e Obiettivo Agricoltura.Ha ottenuto moltissimi riconoscimenti a concorsi fotografici nazionali e internazionali. Le sue fotografie sono state esposte in numerose mostre fotografiche personali e collettive e pubblicate in svariate riviste.

 Sabrina Broetto, nata a Montevarchi (Ar). Oggi di professione designer nel campo della moda, si affaccia alla fotografia poco più che ventenne, frequentando il Circolo Fotografico Arno di Figline Valdarno e si iscrive da subito alla FIAF. 

Ha frequentato l’Università degli Studi di Firenze, corso di laurea in lettere antiche, e ha

maturato con i suoi studi una cultura e un’estetica umanistica, improntata molto sullo studio dell’animo umano e delle sue espressioni più intime.

Successivamente la fotografia diventa il suo lavoro, diventando dipendente della Federazione Italiana Associazioni Fotografiche e lavorando per dodici anni presso la redazione de “Il Fotoamatore” e di “Fotoit”, in qualità di caporedattore e curatore della collana “Monografie FIAF”.

Ha scritto centinaia di articoli su fotografi e fotoamatori italiani e stranieri. 

Scrive poesie da sempre e la poesia è la partenza anche per le sue fotografie, che parlano prevalentemente di se stessa. 

Pur facendo tanti progetti fotografici, dal 2011, l’obiettivo fotografico è quasi, sempre rivolto verso se stessa, perché Sabina vuole esprimersi solo attraverso la sua pelle, senza chiedere in prestito nulla a nessuno.  Questa ricerca è diventata anche uno spunto per insegnare e fare numerosi workshop sulla fotografia interiore e sul self-portrait in tutta Italia. 

 

Vi aspettiamo numerosi.

 

MONCHI