La famiglia in Italia – Taranto giu13

Condividi

La famiglia in Italia – Taranto

In occasione del 70° anniversario dalla fondazione, avvenuta a Torino nel 1948, la FIAF (Federazione a cui il nostro circolo fa riferimento) organizza un nuovo progetto nazionale dedicato alla famiglia, il cui scopo è documentare ed interpretare, attraverso la fotografia, la famiglia italiana contemporanea alla luce delle trasformazioni epocali che hanno riguardato i diversi ruoli dei suoi componenti, le identità sessuali, le esigenze economiche, il ruolo della donna, e la presenza di immigrati e italiani di nuova generazione.

Attraverso una ricognizione fotografica l’iniziativa di FIAF ha inteso esplorare e rappresentare la famiglia italiana in tutte le sue declinazioni. Ogni Autore ha affrontato la tematica del progetto partendo dalla propria esperienza personale, con uno sguardo intimo verso la realtà della propria condizione affettiva, oppure ha voluto aprirsi al racconto delle famiglie degli altri.

Due socie del Circolo Fotografico Il Castello  hanno realizzato due racconti fotografici che hanno come interpreti una famiglia arcobaleno e una famiglia senza la figura maschile. Di seguito la sinossi delle due mostre:
“Famiglia, nucleo sociale rappresentato da due o più individui legati da rapporti di parentela o di affinità. Ed è proprio su questo che si reggono i due portfolio.
Tiziana Ruggiero con il lavoro “Come un Arcobaleno” ci racconta la storia di una famiglia che corona  il loro amore con una unione civile, anche se amareggiata dalla mancanza dello stepchild adoption. Michele ed Esteban hanno un rapporto meraviglioso, basato sul rispetto e amore reciproco, che trasmettono ai loro figli, unitamente ai viaggi, alla cultura, ai sogni. Una famiglia italiana, così diversa per alcuni, eppure così semplicemente felice.
Vincenza Cartellino con il suo lavoro “Due”, ci presenta la storia di un altro tipo di famiglia. Reduce da una separazione, Vincenza si trova a riorganizzare la sua vita. E dalla mutilazione della precedente famiglia, ne nasce un’altra che vede lei e sua figlia come componenti. E anche qui, è l’amore di una madre che rende famiglia un nucleo reciso, ma che continua a vivere nei gesti quotidiani.  

INAUGURAZIONE    17 GIUGNO 2018   ALLE  19,30   -   CENTRO DELLA FOTOGRAFIA  -  TARANTO
.

MAN-A3_FAM-IN-ITA_web2