vernissage “uncensored#2″ mar31

Condividi

vernissage “uncensored#2″

Dopo il successo di “SexyChristmas&EroticNewYear” del Natale scorso a Lucera presso Bacco & Perbacco, i cinque fotografi – Berenice Di Matto / Esther Favilla / Nicola Loviento / Maria Palmieri / Giuseppe Petrilli – hanno deciso di continuare sulla strada del genere erotico e diventare un gruppo, i “SINNERS”, ritornando con una nuova esposizione, stavolta a Foggia, presso il “TIMELESS drINK” in via Arpi, 39.
Il nome scelto dai cinque, che in italiano significa Peccatori, è una scherzosa provocazione verso chi vede nella naturale espressione dell’erotismo qualcosa di immorale e dissoluto, qualcosa da nascondere. Una visione dovuta a millenni di repressione attuata dalla morale cattolica e anni di mercificazione del corpo e del sesso in cui si è snaturato il senso profondo di unione e scambio che è fondamento della sessualità. I Sinners cercano, attraverso i loro scatti, di mostrare la realtà per quella che è, in maniera diretta e oggettiva, testimoniando, ognuno a suo modo e coerentemente con la propria visione, una parte dell’esistenza alla quale, spesso, ci si approccia o con perbenista sconvolgimento, o con sprezzante distacco, due atteggiamenti questi, figli di morali repressive: la prima è la repressione del piacere, visto come demoniaco e peccaminoso – appunto – in favore, invece, di scopi più alti come la continuazione della specie, unico motivo che può giustificare un incontro sessuale; la seconda è la repressione dei sentimenti ostentando una finta freddezza e un uso opportunistico del corpo dell’altro nell’illusione di mostrarsi distaccati e imperturbabili ma lasciando poi, di fatto, trapelare tutta la fragilità e l’insicurezza del caso. I Sinners, invece, mostrano l’eros nella sua naturale espressione, senza sovrastrutture, repressioni o morali di alcuna sorta. Semplicemente il corpo nella sua intensità, naturale sensualità e bellezza.
Così come fu per “SexyChristmas&EroticNewYear”, anche per “Uncensored#2” i Sinners scelgono un periodo significativo dell’anno, in stretta relazione con il perbenismo e la moralità di cui sopra, il periodo pasquale, perché la goliardia, il divertimento e la simpatica provocazione sono elementi peculiari dello spirito Sinners.
Ancora una volta i Sinners entrano nell’intimità con scatti ora più audaci e crudi, ora più celati ed evocativi, per dare voce ad una sensualità così com’è, senza alcuno scalpore, senza alcun pregiudizio, mostrando il vigore di un corpo nudo oppure no, di un dettaglio. Un corpo libero di muoversi e provocare, di amare e vibrare senza che nessuno si senta offeso e urli “allo scandalo!”.
D’altronde, come dice un vecchio adagio, “la malizia è negli occhi di chi guarda”…

Venerdì 3 Aprile 2015 alle ore 19.30
presso TIMELESS drINK in Via Arpi, 39 a Foggia
Vernissage di “Uncensored#2”
Collettiva di fotografia erotica di Berenice Di Matto / Esther Favilla / Nicola Loviento / Maria Palmieri / Giuseppe Petrilli