L’anima degli sguardi di Peppe Tambè

Il 29 febbraio 2020, alle ore 18:00, avrà luogo presso il Centro Espositivo di Arte Contemporanea (ex rifugio) – salita Matteotti a Caltanissetta, l’inaugurazione della Mostra fotografica di Peppe Tambè: “L’anima degli sguardi”. La mostra sarà visitabile fino al 15 marzo 2020 i giorni feriali dalle 16:00 alle 20:00, il sabato e la domenica dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 20:00.

 

L’Anima degli Sguardi

Fotografare il volto di una Donna lo ritengo un dono.

E’ un atto complesso, esige una connessione profonda con l’universo femminile.

Quando ho iniziato a fotografare i volti delle Donne è stato come intraprendere un viaggio nei ricordi.

Un cammino affrontato in compagnia di emozioni e riflessioni generate da ognuno dei milioni di scatti che ho fatto.

Adesso sento l’esigenza di mostrare i miei scatti in pubblico per condividere la mia straordinaria esperienza.

Considero questa mostra fotografica come una tappa intermedia, lungo il mio percorso di crescita, dalla quale trarre nuove idee e ispirazioni.

Lo scopo è raccontare il segreto della complessità, l’unicità della bellezza e la magia della sorpresa che la femminilità offre a chi guarda.

Ho scelto il titolo “L’Anima degli sguardi” per esprimere gratitudine alle Donne che ho incontrato e che mi hanno permesso di racchiudere il passato, il presente e il futuro della loro essenza in un solo scatto.

E’ anche un’occasione per ringraziare le Donne della mia vita: mia madre, le mie sorelle e mia moglie che mi hanno insegnato a osservare l’essenza del femminile nelle sue molteplici manifestazioni.

Buon Viaggio.

 

PEPPE TAMBE’

Peppe Tambè, fotografo ritrattista nisseno, nasce nel 1968 e mostra, fin da piccolo, particolare interesse e spiccate doti artistiche tanto che focalizza, sin dalla tenera età, la sua attenzione verso due forme d’arte per eccellenza: il Teatro e la Fotografia. 

Ha iniziato a fotografare da autodidatta scoprendo subito la sua passione per il ritratto. Si è ispirato a grandi maestri del ritratto fotografico come Irving Penn, Gian Paolo Barbieri e Annie Leibovitz che hanno aumentato la sua passione. Nel suo percorso di ricerca ha sperimentato la pellicola in bianco e nero per arrivare oggi al digitale. Lavora curando direttamente ogni dettaglio: Composizione, scena e luce , luce con cui disegna, scrive le sue opere, 

elemento peculiare che lo rende unico non solo nello stile ma soprattutto nel processo creativo e nella tecnica. 

Ogni shooting è un vero e proprio progetto creativo, dice: “mi piace costruire l’immagine nelle idee, costruire un feeling con il soggetto da ritrarre puntando su classe, eleganza e fascino”. 

Il suo “obiettivo” è riuscire a leggere l’anima attraverso lo sguardo… uno sguardo che deve allo stesso tempo colpire e sedurre lo spettatore… “Una foto emoziona solo se guardata con l’anima”. 

La fotografia ormai è diventata parte integrante della sua vita tanto che dal 2015 ad oggi vanta numerosi riconoscimenti in ambito nazionale e internazionale. Frequenti sono ormai le pubblicazioni in famosi Magazine internazionali, riviste di moda e di cerimonie con uno stile ormai unico, riconoscibile, riconducibile a lui ed apprezzato a livello mondiale. 

Sempre classificato tra i primi posti nei più importanti e prestigiosi concorsi nazionali ed internazionali dal 2015 ad oggi è presente con 84 pubblicazioni nel sito di fotografia più importante Al mondo “1x”, ottenendo un grande riconoscimento … quello di essere scelto tra migliaia di fotografi provenienti da ogni parte del mondo, per far parte dell’annuario 2016 “Visions 1x”con una sua opera. 

Dal 2017 è il fotografo ufficiale della prestigiosa kermesse cinematografica Kalat Nissa Film Festival (Festival internazionale del cortometraggio). Sempre dal 2017 è il direttore artistico dell’associazione “IdeArte” che ha sede a Lucca (Toscana), che si occupa di organizzare mostre fotografiche ed eventi artistici a tutto tondo, riscuotendo sempre un grande successo di pubblico e critica per l’alto livello dei lavori presentati grazie alla sua scrupolosità nella scelta degli autori e delle opere.

Nel 2019 vince come Migliore Autore Assoluto “Il Truciolo d’Oro” a Cascina di Pisa (PI), uno dei premi piu prestigiosi e ambiti nel mondo dei concorsi Fotografici Nazionali. Nello stesso anno riceve una Menzione d’Onore al “TIFA” Tokio International Foto Awards, tra i piu importanti concorsi a livello mondiale.

Grazie al suo curriculum e alla qualità del suo lavoro oggi le sue opere sono molto ricercate e apprezzate. I suoi ritratti sono pubblicati nei più importanti siti specializzati e le sue opere vengono esposte nelle mostre più belle delle città italiane. 

 

Miriam _61A9055 copia 2 _61A7979 copia 2 _61A4936 copia 3 _61A4273 copia _61A3743 copia 3