Condividi

MOSTRA FOTOGRAFICA DI FRANCO PREVIGNANO

Mostra Fotografica di Franco Prevignano

RIGENERAZIONI (alla maniera del raviolo insonne)

(Riconoscimento FIAF N04/2013)

18 ottobre – 3 novembre2013

PERUGIA ex chiesa della Misericordia, Via Oberdan 54

Orari: 10,00-13,00 e 16,30-19,30 anche i festivi.

Il lavoro di Franco Prevignano, perugino di adozione ma genovese di nascita, iscritto al Gruppo Fotografico ACAR UniCredit Circolo Perugia, si articola in 40 immagini a colori di grandi dimensioni.

Manifesti strappati, pezzi d’auto in demolizione, crepe e fratture sui muri, guanti da lavoro e attrezzi abbandonati, porte, cancelli, saraciLocandinanesche segnati dal tempo, roba gettata e abbandonata a terra, segnaletiche, graffiti – tutto quanto fa i non-luoghi delle città – sono il suo materiale artistico. Prevignano lo fotografa e lo trasforma, assemblandolo, segmentandolo, replicandolo, a volte lasciandolo com’è, mai più uguale a se stesso per il gesto artistico che lo ha sottratto al caos.

Ne nasce un intrico di forme, che attraverso la rielaborazione fotografica trasforma plumbei, marginali aggregati materici in opere esteticamente organizzate. Potrebbero sembrare foto di opere reali, di quelle che sfornava la vecchia avanguardia americana di scena al Guggenheim, e invece esse esistono solo e si risolvono completamente nella virtualità dell’immagine, a testimonianza del loro nascere nell’epoca della postmodernità.

La mostra curata dal critico d’arte Emidio De Albentiis sarà inaugurata il 18 ottobre alle 18,30 e in quell’occasione  verrà presentato il libro/catalogo edito da Aguaplano.