FOTOCLUB DLF FOLIGNO: SERATA ONLINE CON ENZO TRIFOLELLI

MERCOLEDÌ, 26 MAGGIO 2021 – alle ore 21.00

Il Fotoclub DLF di Foligno  incontra online il fotografo ENZO TRIFOLELLI che presenterà il suo percorso relativo al FOTOTEMPISMO.

Interverranno:

ANDREA BAFFONI - Storico e critico d’arte, membro dello staff di ricerca dell’Archivio Gerardo Dottori di Perugia. Saggista e curatore, ha pubblicato numerosi saggi sul Futurismo di cui è esperto.

GIANPIERO ASCOLI - Curatore e critico d’arte.

_________________________

L’incontro è aperto al pubblico.

LINK DI ACCESSO alla riunione su piattaforma GoToMeeting:

https://global.gotomeeting.com/join/127121845

_________________________

Enzo Trifolelli scrive:

“Lo spazio è quello in cui sono immersi sia il soggetto sia l’autore.

Nel FoTotempismo, il tutt’uno autore-fotocamera si sposta nello spazio durante l’atto espositivo e, dosando questa componente, costringe la fotocamera a una ripresa sia di prospettive multiple, sia a rappresentare i soggetti successivamente raggiunti e messi in campo, creando così una tridimensionalità fino ad ora sconosciuta.

Il tempo, nel FoTotempismo, non è solo il tempo fissato dell’apertura dell’otturatore, ma anche quello che la fotocamera è costretta a subire dall’autore, nel percorrere un viaggio nello spazio-tempo con soste, accelerazioni e decelerazioni opportunamente dosate.

Questi movimenti della macchina fotografica fanno affiorare nuovi comportamenti “controllati” dell’inconscio tecnologico della stessa, così che più è forte la costrizione del mezzo, più è forte la reazione dell’inconscio tecnologico, generando una sinergia ottenendo così risultati intensamente espressivi ed emotivi.”

Bio

Interessato alla fotografia fin dal 1965, Enzo Trifolelli fonda l’Associazione Culturale ‘Il Castello’ in cui riunisce esponenti della ricerca artistica fotografica del Lazio.

Da sempre affascinato della componente artistica della fotografia, attualizza il concetto dei Bragaglia realizzando numerose serie di fotografie e studi sullo spazio-tempo.

Nel 2010 definisce la sua idea, quella di fotografare la Tridimensionalità e lo Spazio-Tempo-Energia del soggetto e dell’autore, intendendo per questo la registrazione, in un solo scatto fotografico, della rappresentazione di un corpo nello spazio tridimensionale contenente la dinamica dell’autore.

Nel 2011 realizza la prima fotografia che racchiude tutte le componenti caratterizzanti il suo concetto e denominandolo ‘FoTotempismo’.

ll “Gesto” FoTotempistico arricchisce del “Segno” la fotografia portandola definitivamente nell’arte.

Al suo attivo numerose mostre e pubblicazioni.

banner trifolelli