Collettivi

In una realtà in continuo mutamento come il fotografico contemporaneo è necessario cogliere le opportunità associative che si presentano in forme nuove quali i Collettivi, il cui elemento aggregativo è la scelta per affinità, piuttosto che per territorialità, abbinata alla possibilità di lavorare tematicamente per progetti specifici.

REGOLAMENTO COLLETTIVI

Statutariamente, i Collettivi sono assimilati ai Gruppi, già previsti dall’art. 4 dello Statuto FIAF (art. 4 – Sono: Soci effettivi le Associazioni Fotografiche, i Gruppi o sezioni di essi, aventi come scopo statutariamente previsto la pratica, la promozione e/o la diffusione della fotografia e della cultura fotografica, e le Istituzioni pubbliche e private che – per loro Statuto od atto costitutivo – perseguono anche finalità od oggetto sociale analoghi a quelli perseguiti dalla FIAF e che abbiano chiesto al Consiglio Nazionale, ed ottenuto, l’iscrizione alla FIAF.).

Pertanto, la quota d’iscrizione per i Collettivi è equiparata a quella dei Circoli.

Ai fini dei rapporti con la Federazione, e delle prerogative riservate da statuto e regolamenti FIAF, viene considerato presidente del Collettivo il portavoce/coordinatore/rappresentante del gruppo, o comunque questi venga definito.

Il riferimento dei Collettivi è nazionale e non territoriale.

Nel caso di Collettivo senza sede, riferimento della segreteria/invio editoria è il domicilio del rappresentante.

In virtù dell’iscrizione alla FIAF, e unitamente alle altre prerogative statutarie, i Collettivi hanno diritto a:

  • inserimento nel Circuito espositivo delle Gallerie FIAF, secondo le modalità previste dal regolamento vigente;
  • servizi culturali – curatele, consulenze per mostre e allestimenti, tutoraggio, ecc. – il cui costo è assimilato al tariffario relativo ai Riconoscimenti.

I collettivi possono inoltre avere accesso ai servizi editoriali della Federazione, e beneficiare della scontistica CIFA relativa a stampa foto, realizzazione passepartout, banner, e tutto quanto necessario all’allestimento di mostre.

FORUM COLLETTIVI