Advertisement
Ago 26, 2018

Posted | 7 Comments

AVRO’ PERSO… – di Patrizia Baciocco

AVRO’ PERSO… – di Patrizia Baciocco

 

 

 

 

 

Penso ogni giorno alla mia mamma, quando torno da lei, è come se per un attimo tutto si fermasse, mi perdo all’interno del suo sguardo amoroso e confortevole, nella sua casa ritrovo i miei ricodi d’infanzia; scorgo con profonda amarezza, i suoi cambiamenti, dettati dall’inesorabile trascorrere del tempo e, gettando uno sguardo sul futuro, prevale in me un moto inconscio di inarrestabile angoscia.

Patrizia Baciocco

AVRO’ PERSO…

di Patrizia Baciocco

 

 

  1. Il Direttore says:

    “Avrò perso…“, di Patrizia Baciocco, è un’opera animata da un’idea narrativa tematica per l’interpretazione fotografica del rapporto con la madre lontana.

    Il rapporto con i propri genitori è un tema molto sentito nel nostro ambiente, senza distinzione tra fotografi e fotografe sia nella quantità di opere che nella loro intensità.

    Noto che i racconti che non parlano di vicende temporali ma di sentimenti, molto più spesso vengono svolti ricorrrendo a metafore e a simboli.
    Anche in questo caso le metafore: della prima foto del cielo denso di nubi che ci parla dello stato d’animo vissuto dall’autrice, della seconda del legame di sangue, della terza e della nona del viaggio del ritorno a casa e la inevitabile ripartenza.

    I simboli ci parlano della madre ben in quattro foto su dieci, mostrandone lo stile di vita e poi il richiamo all’infanzia dell’autrice con le bambole.

    Mi ha colpito la forza della quinta foto, del faccia a faccia dell’autrice con la propria madre, per la vera forza relazionale che riesce a rappresentare e quindi comunicare.

    Complimenti a Patrizia Baciocco per essere riuscita a narrare il proprio sentito con un linguaggio in bianco/nero che lo eleva a messaggio universale.

  2. Anonimo says:

    vivo quotidianamente uno stato d’animo analogo. belle foto.

    N.B.
    Non sono ammessi commenti anonimi, prego comunicare il nome altrimenti verrà cancellato il commento.

  3. MARCO MERELLO says:

    Bravissima come sempre

  4. Lineare e semplice da leggere ma allo stesso tempo profondo e curato. Lavoro molto bello, complimenti.

  5. Michele Carrano says:

    Brava Patrizia Baciocco. “Avro’Perso” sembrerebbe un titolo triste e forse negativo.
    Credo che, il tuo pensiero e la tua fotografia , sia e debba essere Ottimismo all’Amore , perchè anche se lontana , Vivo è l’Amore ed il sentimento che si evidenzia.
    Bello il b/n e bella la storia.
    Complimenti.

  6. Lavoro fotografico intimistico quello Patrizia Baciocco, che riesce a cogliere attimi intensi del rapporto con la madre. Mi colpiscono molto alcune immagini che evocano la lontananza della figlia forse per impegni familiari o personali, e allo stesso tempo questo suo desiserio di riavvicinamento. La forza del lavoro sta a mio parere in questo sentimento materno, in questo ritrovarsi, in una società contemporanea come la nostra che spesso si dimentica dei propri genitori. Complimenti.

  7. MARIO FILABOZZI says:

    Io trovo questo lavoro commovente, intenso..

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.